Allo Stadio Curi, si è disputata la sfida  Perugia-Livorno. La partita è terminata 1-0.

Le Formazioni

Perugia (3-5-2): Vicario; Angella, Rosi, Gyomber; Mazzocchi, Falzerano, Konaté, Nicolussi Caviglia, Nzita; Melchiorri, Falcinelli. A disposizione: Albertoni, Benzar, Fulignati, Carraro, Sgarbi, Kouan, Bonaiuto, Dragomi, Capone. Allenatore: Cosmi.


Livorno (4-3-3): 
Plizzari; Gonnelli, Bogdan, GasbarroPorcino; Viviani, Del Prato, Agazzi; Rocca, Murilo, Braken. A disposizione: Zima, Ricci, Marie Sante, Morelli, Ruggiero, Rizzo A, Rizzo L., Pallecchi, Coppola. Allenatore: Tramezzani.

Match tra Perugia e Livorno

Il Perugia non sciupa l’occasione di rimettere un piede in zona playoff. Piega (1-0) il Livorno e aggancia al 7° posto.  Il Perugia manca in avvio due buone occasioni con Melchiorri e Mazzocchi e rischia anche di essere infilato in contropiede da Murilo che trova la provvidenziale opposizione col corpo in uscita di Vicario. I padroni di casa insistono e al 29′ passano con un plastico colpo di testa in tuffo di Melchiorri su lancio da metà campo di Nicolussi Caviglia. Un successo ottenuto con il minimo sforzo contro un Livorno che ha prodotto pochissimo.  Con questa sconfitta i labronici restano staccatissimi all’ultimo posto, a -6 dal Trapani.

Dichiarazioni Cosmi, Mister Perugia

“Ho chiesto alla squadra di fare il non possesso per rifiatare e recuperare energie che ci ha permesso poi di resistere. Volevamo vincere e lo abbiamo fatto con merito. Avevo pronosticato il gol di Melchiorri. Non so se sarà l’ultimo suo a Perugia. Cose positive: non abbiamo preso gol. Abbiamo rivinto in casa. Abbiamo fatto gol su uno schema preparato in settimana. Positivo anche il pubblico che ci ha sostenuto nel finale”

Dichiarazioni Tramezzani, Mister Livorno

“Nel primo tempo abbiamo tenuto bene il campo anche se ci è sempre mancato l’ultimo passaggio probabilmente per mancanza di lucidità. Nella ripresa invece abbiamo più puntato sul possesso palla, ma ci è mancata la giusta cattiveria. Purtroppo oggi le assenze hanno pesato così come pesa la classifica. Purtroppo iniziano a essere tanti i punti gettati al vento e questo incide sul morale. Io comunque voglio continuare a crederci finché potrò”.

Tabellino

Perugia (3-5-2): Vicario; Angella, Rosi, Gyomber; Mazzocchi (dal 36′ st Benzar), Falzerano, Konaté (dal 19′ st Carraro), Nicolussi Caviglia, Nzita; Melchiorri (dal 39′ st Buonaiuto), Falcinelli. A disposizione: Albertoni, Fulignati, Sgarbi, Kouan, Dragomi, Capone. Allenatore: Cosmi

Livorno (4-3-3): Plizzari; Gonnelli, Bogdan, Gasbarro (dal 27′ st Morelli), Porcino; Viviani (dal 36′ st Rizzo A.), Del Prato, Agazzi; Rocca, Murilo, Braken. A disposizione: Zima, Ricci, Marie Sante, Ruggiero, Rizzo L., Pallecchi, Coppola. Allenatore: Tramezzani

Reti: al 29′ pt Melchiorri

Ammonizioni: Gyomber, Agazzi, Carraro, Viviani, Pallecchi

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20