Alla Dacia Arena, si disputerà Udinese-Verona. Si sfidano la quindicesima della classe contro la sesta. Entrambe le squadre sono in lotta per la salvezza, almeno inizialmente, i bianconeri hanno 25 punti, distanti invece di solo 9 lunghezze i veronesi che hanno 34 punti. L’Hellas Verona vuole raggiungere al più presto i 40 punti, per poi incominciare a sognare qualcosa di più grande, come l’Europa League.

Come ci arriva l’Udinese

L’Udinese nelle ultime 5 partite ha racimolato 4 punti, dati da 1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte. Nell’ultimo match contro il Brescia ha raggiunto il pareggio al 92esimo minuto, grazie al gol del solito Rodrigo de Paul, che sta disputando una stagione straordinaria, probabilmente il prossimo anno compirà il grande salto verso grandi squadre, si parla di Milan ed Inter, ma l’Udinese è una bottega cara e probabilmente chiederà minimo 35 milioni di euro.

Come ci arriva il Verona

Il Verona proviene da 5 risultati utili consecutivi, dati da due vittorie e 3 pareggi. I pareggi sono arrivati contro Bologna, Milan e Lazio, le vittorie invece contro Lecce e Juventus. La squadra allenata da Juric sta vivendo uno stato di forma straordinario è riuscito a fermare il Milan, ma soprattutto Lazio e Juve, contro i bianconeri sono riusciti a vincere il match grazie ai gol dei navigati Borini e Pazzini che hanno dato una mazzata alla squadra bianconera.

Orario e dove vedere la partita in Tv

Udinese-Verona si giocherà Domenica 16  febbraio 2020 alle ore 12:30 allo Dacia Arena. La partita sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da DAZN.

Probabili formazioni Udinese-Verona

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Jajalo, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna. Allenatore: Gotti.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Pessina; Borini. Allenatore: Juric.

Le possibili sorprese in casa Udinese

Le possibili in casa Udinese potrebbero essere la coppia di attaccanti Okaka e Lasagna. I due di trovano alla perfezione, sono complementari, Okaka ha il fisico, invece Lasagna la velocità, possiamo parlare della coppia perfetta. I due hanno segnato la stessa quantità di gol, 4, un numero che però non mostra l’effettivo apporto che danno i giocatori alla squadra.

Le possibili sorprese in casa Verona

Le possibili sorprese in casa Verona potrebbero essere Pazzini e Borini, i due che hanno deciso il match contro la Juventus. Pazzini è un attaccante navigato, che accetta la panchina, ma quando entra in campo dal massimo per la squadra. Borini ha lasciato il Milan perché non giocava nel ruolo di punta, smentendo proprio la dirigenza rossonera, che potrebbe essere che in questo momento si stia mangiando le mandi, visto la carenza di punte in rosa.

Pronostico

Parte favorito il Verona, ma l’Udinese potrebbe regalare un bello scherzetto alla squadra allenata da Juric.

Segno 2

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20