― Advertisement ―

spot_img

Celta Vigo vs Almeria – probabili formazioni

La ricerca della prima vittoria della Liga 2023-24 da parte dell'Almeria continuerà venerdì 1 marzo sera quando si recherà all'Estadio Municipal de Balaidos per...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueSheffield United vs Liverpool - probabili formazioni

Sheffield United vs Liverpool – probabili formazioni

Tra le voci di Paul Heckingbottom che rischia il licenziamento, lo Sheffield United torna ad affrontare i fedeli scontenti di Bramall Lane quando ospita il Liverpool nello scontro di mercoledì 6 dicembre in Premier League.

Mentre le Blades sono state umiliate per 5-0 dal Burnley nel fine settimana, il Liverpool ha prolungato il suo perfetto record casalingo con un’ipnotica vittoria per 4-3 sul Fulham ad Anfield. Il calcio di inizio di Sheffield United vs Liverpool è previsto alle 20:30

Anteprima della partita Sheffield United vs Liverpool a che punto sono le due squadre

Sheffield United

Prima della visita di sabato allo Sheffield United, il Burnley era sceso in campo al Turf Moor per sette volte nella stagione 2023-24 della Premier League, e per sette volte i Clarets erano caduti in disgrazia, stabilendo così un nuovo record di sconfitte nella competizione.

Tuttavia, dopo soli 15 secondi dal calcio d’inizio nel Lancashire, è iniziata l’opera di demolizione: Jay Rodriguez ha segnato il gol più veloce visto in Premier League in questa stagione, prima che Zeki Amdouni, Luca Koleosho, Josh Brownhill e Jacob Bruun Larsen facessero breccia nella rete di Wes Foderingham davanti a un dolorante Heckingbottom.

Il consiglio di amministrazione dei Blades ha continuato a sostenere Heckingbottom di fronte alle crescenti avversità di questa stagione, ma l’imbarazzo di cinque gol di sabato potrebbe presumibilmente mettere il chiodo finale nella bara del manager, dato che lo Sheffield United starebbe pensando di dare il benservito a Heckingbottom prima che il Liverpool faccia visita a Bramall Lane.

Chris Wilder – l’uomo che ha guidato lo Sheffield United al ritorno in massima serie e a una memorabile posizione di metà classifica nel 2019-20 – si dice che sia in procinto di un ritorno a casa dei Blades, dato che il 56enne torna nel suo vecchio terreno di gioco con i padroni di casa radicati ai piedi della classifica di Premier League.

Con quattro punti di distacco dal Luton Town, 17° classificato, lo Sheffield United rimarrà sotto la linea tratteggiata anche se riuscirà a ottenere un inaspettato scalpo del Liverpool, ma il mancato mantenimento di un solo clean sheet nella stagione 2023-24 potrebbe mettere fine a questa idea.

Liverpool

Le difese non si sono fatte valere nemmeno quando il Liverpool ha ospitato il Fulham nell’incontro di domenica ad Anfield, dove Jurgen Klopp ha ammesso che la sua squadra è stata punita per essere stata “un po’ stupida” nel terzo difensivo, ma ha compensato le carenze della sua retroguardia con un quartetto di gol gloriosi.

Harry Wilson, Kenny Tete e Bobby Decordova-Reid hanno trovato la via per superare Caoimhin Kelleher, l’autogol di Bernd Leno, il fulmine di Alexis Mac Allister, la bella conclusione di Wataru Endo e il colpo di Trent Alexander-Arnold all’87° minuto hanno spinto i Reds all’11° vittoria su 11 partite casalinghe nel 2023-24, aggiungendosi alla lista sempre più lunga di gare indimenticabili in Premier League in questo periodo.

L’euforia sfrenata del Merseyside non si è spenta nemmeno in serata, visto che lo straordinario pareggio per 3-3 tra Manchester City e Tottenham Hotspur fa sì che la squadra di Klopp entri nel turno infrasettimanale al secondo posto in classifica, due punti sotto il leader Arsenal, prima che i Gunners affrontino il Luton Town martedì.

Le mura della fortezza di Anfield rimangono inviolate, ma solo una delle ultime sei partite del Liverpool in trasferta in tutte le competizioni è terminata con una vittoria – un successo per 2-1 in EFL Cup contro il Bournemouth – e ognuna delle 10 trasferte dei Reds in questa stagione ha visto gli ospiti segnare e subire.

La serie di quattro partite senza vittorie del Liverpool contro squadre promosse nella massima serie offre allo Sheffield United un barlume di speranza, ma i Reds possono vantare cinque vittorie consecutive in Premier League contro i Blades, il cui ultimo successo in questo incontro risale a un pareggio in EFL Cup del 2003.

Notizie dalle squadre

Mentre non è ancora arrivata la conferma del licenziamento di Heckingbottom e del ritorno di Wilder, chiunque si occuperà della partita di mercoledì sarà privo dell’attaccante Oli McBurnie, a cui è stato dato il benservito per un paio di gomitate nella pesante sconfitta contro il Burnley.

Anche il terzino destro George Baldock ha disputato appena 25 minuti di gioco prima di accusare un problema al bicipite femorale, che probabilmente lo renderà indisponibile per mercoledì, mentre Chris Basham (caviglia), Tom Davies (coscia), Rhys Norrington-Davies (coscia), John Egan (caviglia), Daniel Jebbison (malattia) e l’ex attaccante del Liverpool Rhian Brewster (coscia) sono sicuramente fuori.

A meno che Baldock non rientri inaspettatamente in fretta dall’infermeria, Jayden Bogle dovrebbe essere introdotto nell’undici titolare dei padroni di casa, mentre James McAtee è il candidato più probabile a rientrare al posto dell’interdetto McBurnie.

Il Liverpool ha anche un nuovo problema difensivo da affrontare: Joel Matip è stato costretto a uscire nel secondo tempo della spettacolare sfida a sette con il Fulham per un apparente problema al ginocchio e Klopp ha ammesso che il camerunense non sarà un’assenza a breve termine.

Matip si aggiunge a un quintetto di compagni di squadra infortunati nell’infermeria del Liverpool: Alisson Becker (coscia), Diogo Jota (muscolo), Andrew Robertson (spalla), Thiago Alcantara (anca) e Stefan Bajcetic (polpaccio) sono ancora in fase di recupero.

Per fortuna di Klopp, Ibrahima Konate è pronto a rientrare nell’undici titolare e, con Joe Gomez, Curtis Jones e Cody Gakpo in lizza, il tecnico dei Reds non dovrebbe essere contrario a qualche modifica.

Probabili formazioni Sheffield United vs Liverpool

Possibile formazione iniziale dello Sheffield United:
Foderingham; Ahmedhodzic, Trusty, Robinson; Bogle, Souza, Norwood, Larouci; Hamer, McAtee; Archer

Possibile formazione iniziale del Liverpool:
Kelleher; Alexander-Arnold, Konate, Van Dijk, Gomez; Szoboszlai, Mac Allister, Jones; Salah, Gakpo, Diaz