Simona Halep

Simona Halep tornerà in campo al WTA di Madrid dopo aver superato il problema alla spalla che le ha impedito di affrontare l’Italia in Billie Jean King Cup.

Quali sono stati i risultati dei Simona Halep nel 2021?

Il 2021 di Simona Halep è iniziato con i quarti di finale raggiunti al WTA 500 di Melbourne e agli Australian Open, dove ha perso rispettivamente contro Ekaterina Alexandrova e Serena Williams. Nel primo torneo giocato sui campi in terra battuta di Stoccarda, invece, l’attuale numero tre del mondo è andato in semifinale e ha perso solo contro un’eccellente Aryna Sabalenka.

Le sue parole

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Halep ha parlato dei suoi obiettivi futuri e del suo sogno olimpico. Ha detto: “Il dolore che mi ha impedito di giocare contro l’Italia nella Billie Jean Cup è fortunatamente passato. Ora non vedo l’ora di godermi queste settimane, finalmente libera da problemi fisici”.

Madrid e Roma

Di certo non vedevo l’ora di tornare in campo. Madrid(dove la Halep e pprodata al secondo turno) e Roma sono tornei a cui sono molto legato, per l’ambiente, per i ricordi e per i tanti tifosi che mi seguono con affetto. Ci sono tanti rumeni sia qui in Spagna che qui a Roma e per me questi due tornei sono una seconda casa.

Il vero obbietivo-Tokio 2021

La numero 3 del mondo, nonostante gli Slam ancora da affrontare, ha sottolineato che il vero obiettivo è quello di conquistare una medaglia alle Olimpiadi di Tokyo: “Sicuramente è l’obiettivo prioritario di questa stagione. Ci tengo molto e spero che tutto possa svolgersi regolarmente, voglio portare una medaglia alla Romania”.

Simona Halep e la “Bolla”

“Cosa penso delle bolle nel mondo del tennis? Di solito quando sono ai tornei amo andare in giro per la città, passeggiare, andare a gustare le prelibatezze della cucina. Restare in bolla è un po ‘pesante, si può parlare tra colleghi ma nient’altro”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20