sondaggio cannabis

Ogni tifoso innamorato della propria squadra del cuore, ama non solo la stessa, ma tutto il suo contorno: riscaldamento pre-partita, la partita, la vincita e/o la sconfitta, e in entrambi i casi si trova sempre qualcosa per festeggiare. Uno dei modi di festeggiare che è diventato sempre di più di uso comune è l’assunzione della marijuana.

Quali tifosi fumano la cannabis durante il gioco?

Un sondaggio condotto da gente di sport online e risorse di scommesse lines.com su oltre 1.600 appassionati di sport, ha rilevato informazioni circa il loro consumo di alcol e di marijuana durante gli eventi sportivi. Il 35% totale dei fan ha ammesso di consumare marijuana mentre apprezza il gioco, sia dal vivo che in tv. Soprattutto i fan delle arti marziali miste e dell’Ultimate Fighting Championship. Il 41% dei fan di UFC/MMA ha ammesso di fumare erba proprio nel più bello della partita.

Probabilmente non è un caso che i fan di questo sport l’assumono più degli altri, in quanto anche gli atleti stessi di MMA e UFC ne fanno uso. Ciò è stato possibile perché con gli anni è stato dato l’ok ufficiale all’uso della cannabis anche per gli atleti, poiché non comprometteva le prestazioni.

Ecco gli altri sport e le loro percentuali: eSport il 40%, NFL 36%, Atlanta Falcons e dei Baltimore Ravens 77%, New England Patriots 31%, l’NBA 35%, l’NHL 33%, la Major League Baseball 30%, NCAA 29%. Con circa due grammi di erba. I bevitori di alcol invece alzano notevolmente la percentuale, ovvero il 51% con la birra. Di questo sondaggio possiamo notare che le risposte sono state date dal 37,1% di donne e dal 62,6% di uomini con un’età compresa tra i 25 e i 75 anni con un’età media di 37 anni.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20