fbpx
Settembre19 , 2021

Southampton, che umiliazione all’Old Trafford

Related

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Terza vittoria di fila per la Fiorentina di Italiano

Terza vittoria di fila per la Fiorentina. I viola...

Share

9-0. Così è terminata la partita fra Manchester United e Southampton, martedì 2 febbraio all’Old Trafford. I Red Devils hanno vinto pesantemente sulla squadra di Hassenhüttl che non ha trovato scuse per giustificare questa brutta sconfitta. Lo United è sempre stato una delle squadre più forti della Premier League e ora occupa il secondo posto in classifica, subito dopo il Manchester City. Il Southampton invece si trova alla dodicesima posizione e quindi pressapoco a metà graduatoria.


Manchester United – Sheffield United oggi 27 gennaio 2021


Southampton, cos’è successo all’Old Trafford?

Perdere subendo così tanti gol è umiliante. Al Southampton è successo due volte nell’arco di 16 mesi. L’allenatore Ralph Hasenhüttl è molto dispiaciuto del risultato che oltre ad aver pesato sulla classifica ha evidenziato le lacune difensive della propria squadra. L’infermeria del Southampton è al momento affollata. I giocatori indisponibili erano infatti 9 e questo numero ha pesato molto sulle scelte tattiche. Non è stato possibile effettuare sostituzioni per provare a cambiare l’andamento della gara, perchè in panchina non c’era nessuna alternativa. L’allenatore austriaco aggiunge che ciò che fa più male è che la squadra non meritava un risultato del genere. La stagione che i Saints hanno condotto finora è discreta, sono lontani dalla zona europea ma a distanza di sicurezza anche dalla retrocessione. Certo, le sconfitte non sono mancate durante le giornate precedenti però non hanno mai pesato sull’orgoglio come quest’ultima.

Oltre al brutto risultato, il Southampton è arrivato al 90esimo minuto con solo nove giocatori in campo. Il difensore Bednarek e il centrocampista Jankewitz sono infatti stati espulsi e salteranno la prossima partita contro il Newcastle. Non è quindi un periodo proprio felice per la formazione di Hasenhüttl che però non ha intenzione di mollare, anzi vuole dimostrare a tutti quanto vale.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20