Entrambe le squadre si presentano a questa sfida con una sconfitta rimediata nell’ultimo turno di campionato (Sassuolo-SPAL 3-0, Lecce-Napoli 1-4). Sia SPAL che Lecce hanno bisogno dei tre punti per allontanarsi dalla zona bassa della classifica.

Semplici conferma per 10/11 la squadra vista contro il Sassuolo. A sostituire D’Alessandro, per il quale si pensa alla rottura del crociato e quindi stagione finita, ci dovrebbe essere Strafezza. Per il resto davanti a Berisha ci saranno Vicari, Cionek e Tomovic. In mediana tocca nuovamente a Missiroli, affiancato da Murgia e Kurtic. Sulla fascia spazio a Sala. La coppia d’attacco sarà composta dall’ex Sassuolo Di Francesco e da Petagna. Qualche cambio invece per mister Liverani, che manderà i suoi in cambio con il 4-3-1-2. In porta c’è Gabriel. I centrali dovrebbero essere Luicioni e Rossettini, con Calderoni e Rispoli terzini. In mediana non ci dovrebbe essere Tachtsidis, che ha riscontrato un problema muscolare all’adduttore, e probabilmente sarà Petriccione a sostituirlo, confermati Tabanelli e Majer come interni di centrocampo. Sulla trequarti, dietro le punte, c’è ancora una volta Mancosu, che supporterà Falco e Babacar.

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli,Kurtic, Sala; Di Francesco, Petagna. All. Semplici
LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Shakhov, Petriccione, Majer; Mancosu; Falco, Babacar. All. Liverani

Statistiche
Si tratta del primo confronto in Serie A tra SPAL e Lecce. Le due squadra infatti si sono affrontate solo nella Serie B per ben 14 volte e sono 9 le partite finite in pareggio (due successi per i ferraresi, tre per i leccesi).
La SPAL ha giocato sei volte in casa contro una squadra pugliese in Serie A, subendo una sconfitta seguita da cinque successi tra il 1959 e il 1966. Il Lecce ha vinto l’ultima trasferta di Serie A, contro il Torino: i salentini non ottengono due successi esterni consecutivi in un singolo campionato di A dal 2004. I pugliesi hanno subito ben 10 gol nelle prime quattro giornate (peggior difesa del campionato ad oggi), nella sua storia ha fatto peggio solo nel 1997/98 (12) dopo altrettante partite giocate nel massimo campionato.
Il miglior marcatore della SPAL è Andrea Petagna con due gol segnati, per il Lecce il primato appartiene a Mancosu, anche lui a quota due. SPAL (33) e Lecce (26) sono due delle quattro squadre che hanno subito più tiri nello specchio in questa Serie A – tra loro il Torino (29) e il Parma (27).

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.