Sembrava destinata ad un pareggio l’attesissimo derby toscano tra Empoli e Pisa. Ma Gennaro Tutino ha indrizzato la gara a favore dei padroni di casa con una conclusione vincente giunta agli sgoccioli del match. Il Pisa aveva iniziata ottimamente la gara portantosi in vantaggio con una rete di Masucci, prima di subire la pressione empolese. Nella ripresa l’Empoli trova l’equilibrio, prima di sfondare definitivamente al 96′, quando Tutino ha battuto magistralmente Gori.

In classifica, gli azzurri salgono a 33 pt, vicini alla zona playoff. I nerazzurri restano invece fermi a 30 pt, con un margine di due punti sui playout. 

Primo tempo

Partita subito arrembante quella tra Empoli e Pisa. La prima occasione porta la firma di Frattesi con assist di Tutino. Gli ospiti soffrono la costruzione di gioco empolese iniziale, fatta di rapidi fraseggi tra i reparti avanzati. Dopo le conclusioni di Bajrami (11′) e di Mancuso (14′) è il Pisa a passare in vantaggio: Masucci, al suo quinto centro in questa Serie B, affonda la difesa dell’Empoli dopo aver accolto l’assist di Benedetti. La formazione di Marino sembrava padrone del gioco, ma questo non è evidentemente bastato a frenare gli assi della manica di D’Angelo.

Masucci, autore del vantaggio pisano

Secondo tempo

La ripresa prende subito forma con entrambe le squadre pimpanti e non timorose dell’avversario. Al 48′ arriva il primo episodio che desta qualche polemica: Masucci viene atterrato in area di rigore, l’arbitra assegna il penalty prima di annullarlo per la posizione irregolare dell’autore della prima marcatura. La gara è veloce, l’Empoli cerca di comquistare di nuovo il campo, ma ha di fronte una fitta organizzazione difensiva. L’episodio chiave arriva al 69′, quando Frattesi batte Gori dopo aver ricevuto l’assist di Henderson. Ma questo derby non smette di ragalare sorprese: al 96′, praticamente agli sgoccioli dei minuti di recupero, Tutino insacca la rete del 2-1 con un tiro potente e difficilmente intercettabile.

Tabellino

Empoli (4-3-3): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Maietta, Balkovec; Frattesi (Bandinelli, 85′), Ricci, Henderson; Bajrami (Ciciretti, 74′), Mancuso (La Mantia, 57′), Tutino. All: Marino

Pisa (4-3-1-2): Gori; Belli (Pisano, 80′), Caracciolo, Benedetti, Lisi; Gucher, De Vitis, Marin (Pinato, 67′); Siega; Masucci (Fabbro, 74′), Marconi. All: D’Angelo

Reti: Masucci (28′), Frattesi (69′), Tutino (96′)

Ammoniti: Gucher (P), Masucci (P), Marin (P), Fiamozzi (60′), Siega (90′)

Arbitro: Volpi di Arezzo

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.