Spezia-Sassuolo sarà il lunch-match domenicale della seconda giornata di Serie A. La gara sarà si disputerà a Manuzzi di Cesena a causa di alcuni lavori di restrutturazione del Picco. Sarà una partita storica perché sarà la prima apparizione in assoluto in A dei liguri dello Spezia dopo essere stati protagonisti nella scorsa B. Dall’altra parte della barricata abbiamo l’ambizioso Sassuolo di De Zerbi, pronto a sorprendere anche quest’anno.
La partita sarà visibile su DAZN a partire dalle 12:30.


Come arrivo lo Spezia


C’è molta curiosità nel vedere lo schema di gioco di Vincenzo Italiano, uno dei tanti ex calciatori ora allenatori in Serie A. Il modulo dovrebbe essere lo stesso della scorsa annata in B, quindi un 4-3-3 offensivo teso a rosicchiare più punti possibili in ogni gara. L’obiettivo degli spezzini è la permanenza in Serie A, quindi massima concentrazione in ogni uscita. In porta Zoet, in difesa i due perni difensivi saranno Erlic e Ramos, Marchizza e Sala correranno invece sulle fasce. Come mediano Bartolomei sarà affiancato da Mora e Agudelo. In attacco il tridente dovrebbe essere formato da Mastinu, Gyasi e Galabdinov.

Vincenzo Italiano è già entrato nello Spezia
Vincenzo Italiano è già entrato nello storia dello Spezia

Come arriva il Sassuolo


Un buon Sassuolo è sbattuto nella prima uscita stagionale contro il muro del Cagliari. Il pareggio arrivato in extremis da una punizione di Bourabia, non ha vanificato la buona prova agonistica dei ragazzi di De Zerbi. Per la gara di Spezia Consigli confermatissimo tra i pali, Chiriches e Ferrari (in ballottaggio con Peluso) formeranno la coppia difensiva. Sulla fascia Kyriakopoulos dovrebbe essere favorito su Rogerio, uscito dolorante contro il Cagliari; a sinistra invece Toljan occuperà la sua posizione di terzino. A centrocampo confermato Locatelli mentre Bourabia e Obiang lottano per un posto da titolare, più favorito il franco-marocchino andato in rete nella prima partita. Berardi è confermato nel suo ruolo classico nei pressi dell’attacco, così come Caputo e Djuricic. Ballottaggio tra Haraslin e Traorè nel tridente dietro la punta.

Probabili formazioni


SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari (Peluso), Kyriakopoulos (Rogerio); Locatelli, Bourabia (Obiang); Berardi, Djuricic, Haraslin (Traorè); Caputo. All: De Zerbi

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Sala (Ismajli), Ramos, Erlic, Dell’Orco; Bartolomei, Ricci, Estevez; Agudelo, Galabinov, Gyasi. All: Italiano

Leggi anche:

Inter-Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20