fbpx
HomeAltri SportSport & Business Summit...

Sport & Business Summit del Sole 24 Ore, il punto sulla situazione dell’economia sportiva italiana

Malagò (Coni): “Sport, se siamo sesti al mondo grazie a Asd e Ssd

Lo Sport & Business Summit del Sole 24 Ore ha approfondito il legame tra sport e territorio, l’impatto socio-economico che ne deriva e le sfide strategico-organizzative per sviluppare le potenzialità del settore, anche alla luce dell’emergenza sanitaria mondiale.

Il presidente del Coni Giovanni Malagò è intervenuto dicendo: “Il 10% degli impianti sportivi in Italia sono assolutamente obsoleti. Questi impianti non sono comunque di proprietà delle Asd e delle Ssd. Ma parliamo di realtà che sono gestite quasi sempre da un volontario, che non ha alcuna dimestichezza con l’imprenditoria“.

Se cercavamo di puntellare questa situazione e investire in quel gap nello sport, diventavamo dei giganti” ha aggiunto Malagò. “Mi auguro che ora con il Recovery plan si individuino tanti di quegli impianti da recuperare“.

L’indice di sportività

L’occasione è stata quella di commentare l’Indice di sportività di Ptsclas, pubblicato dal Sole 24 Ore, analizzando il valore e l’impatto socio-economico sul territorio esaminando la geografia della sportività e la stagionalità, le ricadute occupazionali e l’indotto. Per il 2020 la prima è la città di Bologna, seguita da Bergamo e poi Trento. Nei 10 anni presi in questione mai una provincia del Sud è risultata presente tra i primi 20 posti in classifica.

Parlando dell’indice di sportività, il presidente dell’Istituto per il credito sportivo Andrea Abodi ha sintetizzato: “Come Ics ci siamo portati avanti, abbiamo reso materia viva l’indice di sportività da inserire nel panel di informazioni per confrontarci in un mondo che non conoscevamo, Asd e Sds, con l’istituto che ha finanziato 5 mila di queste società sportive. In questo ci è stato di grandissimo aiuto il registro Coni. È molto importante che queste realtà possano confrontarsi con una banca come la nostra“.

Il punto a livello regionale

Tra le Regioni più virtuose, proprio l’Emilia Romagna di Stefano Bonaccini: “Negli ultimi anni la crescita del turismo sportivo è cresciuta in termini esponenziali nell’Emilia Romagna” ha sottolineato il Governatore. Negli ultimi due anni siamo stati la Regione che ha ospitato più eventi sportivi in Italia. Condivido che dobbiamo aiutare le parti che devono raggiungere le altre, ma allo stesso tempo non dobbiamo commettere l’errore di abbassare la media di chi è avanti“.

Il presidente dell’Istituto per il credito sportivo Andrea Abodi ha quindi insistito  sulla centralità delle infrastrutture ricordando anche l’impegno attuale dell’istituto in quattro progetti di stadi di Serie A (Genova, Cagliari, Verona e Bologna): “E’ piaciuto all’intero istituto che, nelle prime dichiarazioni dei soggetti interessati (a investire nella Lega Calcio, ndr), le infrastrutture siano un elemento centrale. I fatturati sono la risultante di un prodotto che cresce, migliora, intercetta in maniera più profonda e stabile chi è appassionato“.

Il presidente di ICS Andrea Abodi

L’asse Lega-fondi, secondo Abodi, avvia “un processo di miglioramento naturale. Nel momento in cui il mondo finanziario internazionale entra, tutti siamo chiamati a un salto di qualità per essere all’altezza delle aspettative degli investitori“.

Anche l’amministratore delegato della Lega Calcio di Serie A Luigi De Siervo, intervenendo allo “Sport & Business Summit” del Sole 24 Ore, ha sottolineato: “Dobbiamo rinnovare gli stadi per promuovere una spinta ai ricavi dei club ma anche un beneficio all’indotto. Abbiamo bisogno di regole certe perché i club possano fare gli investimenti. Questo potrebbe avere una ricaduta sistemica sui territori ma anche su tutti gli altri sport“.

Diritti TV

De Siervo ha parlato dell’accordo in fase di trattativa tra Lega Calcio e una cordata di fondi (Cvc, Advent e FSI) per la media company che gestirà i diritti audiovisivi del calcio: “Con l’accordo con i fondi internazionali, la Lega Calcio di Serie A affronta una sfida vera e cerca di trovare la strada migliore per affrontare un futuro di turbolenza. E’ una sfida che sconta limiti strutturali a cominciare dagli stadi: negli ultimi 20 anni gli stadi nuovi sono stati 3, cioè il 70% in meno rispetto alla Bundesliga che è un nostro concorrente, mentre gli stadi rinnovati in Italia sono stati il 33% in meno rispetto alla Liga. Con meno stadi nuovi o rinnovati avremo meno ricavi e, di conseguenza, meno capacità di investimento e di attrarre il tempo delle persone“.

Sport & Business Summit è stato realizzato in collaborazione con PTSCLAS. Main Partner dell’iniziativa è Deloitte, Official Partner sono ASPRIA, Regione Emilia Romagna, Istituto per il Credito Sportivo. Event Partner è UnipolSai.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Torino vs Roma: pronostico e possibili formazioni

Venerdì 20 maggio alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Torino...

Semifinali playoff Serie B: il Monza supera il Brescia grazie ad una doppietta di Gytkjaer

Il Monza si aggiudica l'andata del Rigamonti contro il Brescia. Per...

Genoa Bologna: probabili formazioni e dove vederla

Genoa Bologna è in programma sabato 21 maggio alle 17.15 e...

Undicesima tappa Giro d’Italia 2022: Dainese vince in volata

L' Italia torna a vincere una frazione della corsa rosa con...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Torino vs Roma: pronostico e possibili formazioni

Venerdì 20 maggio alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Torino si affrontano Torino vs Roma. Si preannuncia un match equilibrato, delicato per i giallorossi che soffrono la pressione della qualificazione in Europa a causa della classifica stretta. Torino vs Roma: da dove iniziamo Torino Il...

Semifinali playoff Serie B: il Monza supera il Brescia grazie ad una doppietta di Gytkjaer

Il Monza si aggiudica l'andata del Rigamonti contro il Brescia. Per i ragazzi di Stroppa decisia la doppietta di Gytkjaer, mentre per i padroni di casa è andato a segno Stefano Moreo. La partita Parte fortissimo il Brescia che, nel giro di pochi minuti, trova il vantaggio con Moreo...

Genoa Bologna: probabili formazioni e dove vederla

Genoa Bologna è in programma sabato 21 maggio alle 17.15 e fa parte della 38esima giornata di Serie A. La squadra ligure saluta la massima serie contro i felsinei di Mihajlovic che anche quest'anno hanno centrato anzitempo la salvezza. Genoa Bologna: le scelte dei tecnici Blessin conferma gran parte...

Undicesima tappa Giro d’Italia 2022: Dainese vince in volata

L' Italia torna a vincere una frazione della corsa rosa con Alberto Dainese che si è imposto nella undicesima tappa Giro d'Italia 2022 da Sant'Arcangelo Romagna a Reggio Emilia di 202 km. L'azzurro, dopo un grande recupero, ha bruciato tutti i velocisti più quotati a 50 m...

Il Napoli rivoluziona l’attacco: i nomi nel mirino di Giuntoli

Archiviata la stagione con qualche rimpianto per essere usciti sul più bello dalla lotta scudetto, ma anche con la soddisfazione di essere rientrati in Champions League dopo un anno di assenza, il Napoli sta lavorando per consegnare al tecnico Spalletti una rosa ancor più forte e competitiva....

-Cosenza-Vicenza: probabili formazioni e in tv

Venerdì 20 maggio 2022, con calcio d'inizio alle ore 20.30, presso lo stadio S. Vito, si disputerà il match di ritorno del playout di Serie B 2021/22, Cosenza-Vicenza. All'andata si sono imposti i biancorossi per 1-0. COSENZA-VICENZA: COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE? Il vantaggio della rete realizzata all'andata mette...

Indianapolis 500 PL1: Sato comincia bene

La Indianapolis 500 si avvicina, e le PL1 sono un primo step verso il "Greatest Spectacle in Racing". Le prime prove libere parlano giapponese grazie a Takuma Sato, il più veloce della giornata. L'ex di F1 conta due vittorie a Indy, e non disdegna certo di portarsene...

Juventus-Di Maria: si ragiona sulla durata del contratto

Angèl Di Maria è l’obiettivo principale di mercato della Juventus di Allegri, il tecnico lo considera come l'uomo giusto con cui ripartire. Certo non parliamo più di un giovane, ma l’argentino ha dimostrato negli ultimi anni di essere acnora un giocatore incredibile; e in grado di regalare qualità e quantità alle...

Rossi ruba la scena al vincitore del GT di Francia

Valentino Rossi non ha fatto in tempo a tornare dal weekend di Magny-Cours che è di nuovo al centro della polemica. Il vincitore di Gara 2, Raffaele Marciello, ha lamentato la copertura mediatica dell’evento, a suo dire, troppo “Rossi-centrica”.  È stato un altro weekend difficile quello di...

Chelsea vs Leicester City: pronostico e possibili formazioni

Il Chelsea punterà a sigillare un terzo posto in Premier League quando il Leicester City si recherà a Stamford Bridge per la battaglia di massima serie di giovedi 19 maggio. I Blues hanno sofferto per la FA Cup contro il Liverpool nel fine settimana, mentre la squadra...

Gara 2 Playoff Basket: Bologna e Milano vanno sul 2-0, Tortona riprende Venezia

La Virtus Bologna e l'Olimpia Milano sono ad un passo dalle semifinali dopo la gara 2 playoff Basket. I campioni d'Italia e i meneghini si portano sul 2-0 dopo aver vinto rispettivamente contro Pesaro(70-51) e Reggiana(91-65). Tutto aperto invece tra Tortona e Venezia con i piemontesi che...

Il Genoa si lecca le ferite: i big andranno via, ma resta Blessin?

Una dolorosa retrocessione, anche se annunciata. Gli errori commessi durante la stagione sono stati tanti e tanta è stata la confusione all'interno della società Ora il Genoa si lecca le ferite, non resta altro da fare. Molti giocatori andranno via, mentre Blessin potrebbe anche restare in rossoblù....