fbpx
Settembre19 , 2021

Stroll: “Monaco è stato un ottimo weekend”

Related

Supercoppa Basket 2021: Venezia-Virtus e Brindisi-Milano le semifinali

Saranno Venezia-Milano e Brindisi-Virtus Bologna le semifinali della Supercoppa...

Il primo Campionato Italiano di Pump Track ha i suoi vincitori

Il primo Campionato Italiano di Pump Track ha i...

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Share

Felice e soddisfatto Lawrence Stroll dopo il gran premio di Monaco. Il proprietario della scuderia Aston Martin, può finalmente esultare dopo un inizio di stagione ricco di difficoltà.

Imparato: “Alfa Romeo è la mobilità sportiva italiana”

Stroll: Monaco sarà il punto di partenza della stagione?

La scuderia britannica dell’Aston Martin (ex Racing Point) è indubbiamente il team che ha sofferto di più il cambio del regolamento aereodinamico. La vettura sembra essersi drasticamente indebolita rispetto alla passata stagione dove ha battagliato con McLaren per il terzo posto nel Mondiale Costruttori. Tuttavia, il quinto posto di Sebastian Vettel in occasione del gran premio di Monaco sembra aver ridato entusiasmo al team. In occasione dell’evento tra le vie del Principato, la scuderia aveva sfoggiato un nuovo fondo per cercare di migliorare le prestazione della monoposto. Il risultato sembra aver fornito dati incoraggianti per riprendere una stagione dopo un terribile inizio.

Il proprietario del team, Lawrence Stroll, ha parlato così in merito al risultato ottenuto nel gran premio di Monaco. Queste le sue parole per Motorsport.com : “Un ottimo weekend per entrambe le vetture. Il ritmo era lì, la strategia c’era, un piano ben eseguito. Abbiamo avuto un inizio di stagione difficile, ci è stata data una brutta mano con le modifiche alle regole, il taglio del pavimento, che ha davvero danneggiato le auto a basso rake. Sia noi che la Mercedes abbiamo perso quasi un secondo al giro contro i nostri concorrenti. Quindi stiamo cercando di tornare indietro e non mollare mai, e continuiamo a portare pezzi alla macchina per cercare di tornare dove dovremmo essere. Non credo che potremo tornare alle prestazioni dell’anno scorso, perché poi dovremmo rinunciare ovviamente al focus sulla vettura del ’22. È un buon equilibrio. Ma lotteremo fino alla fine“.

In merito a possibili nuovi aggiornamenti: “Stiamo solo lavorando per recuperare il più possibile. Abbiamo ancora un paio di cose in arrivo. Non so esattamente quanto. Di certo non abbiamo finito di portare qualcosa in macchina, ma chiaramente non può essere molto più lungo“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20