Post Crotone-Roma

Il match all’Ezio Scida di Crotone si conclude 3 a 1 per i giallorossi, vittoriosi grazie alla doppietta di Borja Mayoral e al rigore realizzato da Mkhitaryan. Post Crotone-Roma Giovanni Stroppa e Paulo Fonseca hanno commentato la sfida. Ecco le loro dichiarazioni.

Cosa ha detto Stroppa?

L’allenatore del Crotone Giovanni Stroppa ha usato queste parole in conferenza stampa post Crotone-Roma per commentare la sconfitta subita: “Negli episodi non siamo stati così bravi. Noi poco bravi nel primo tempo, specie a livello caratteriale e ciò è stato trasmesso alla squadra. La Roma in tre occasioni ha fatto tre gol, abbiamo rischiato la debacle ma la squadra ha risposto bene, con equilibrio, giocando in modo più pratico e semplice. Abbiamo avuto le occasioni, accorciato il risultato. Peccato per quelle 3-4 occasioni che ci potevano portare al 2-3 e da lì a un finale arrembante“.

Stroppa ha le idee chiare su quello che la squadra dovrebbe fare per migliorare: “Bisogna lavorare molto meglio, meritiamo di più ma è necessario migliorare la qualità. E quando parlo di qualità intendo l’atteggiamento

Le dichiarazioni di Fonseca post Crotone-Roma

L’allenatore giallorosso ha usato queste parole per commentare la vittoria sul Crotone: “Abbiamo fatto una partita molto seria, abbiamo rispettato molto l’avversario che ha qualità, ma abbiamo fatto soprattutto nel primo tempo una bellissima partita. Nel secondo tempo abbiamo gestito bene, possiamo migliorare le uscite nel secondo tempo per l’attacco, ma abbiamo fatto una partita molto buona“.

Post Crotone-Roma Fonseca ha parlato anche delle scelte della formazione: “Il modulo era lo stesso, abbiamo solo cambiato giocatori. Per me è importante che se cambiamo giocatori non cambia identità. Oggi cambiando giocatori la squadra ha giocato come sempre, senza cambiare identità“.

Il tecnico del club capitolino ha anche parlato del prossimo impegno contro l’Inter: “Per noi quello che è importante è sommare i tre punti. E’ importante vincere tutte le partite, non importa l’avversario. Ovviamente l’Inter è una bellissima squadra, sarà una partita diversa. Vogliamo giocare per vincere. Come abbiamo fatto con le altre big“.

Su Mkhitaryan ha detto: “E’ molto intelligente, uno dei più intelligenti che abbia mai allenato. Sa trovare spazi come pochi“.


Crotone-Roma 1-3: prima doppietta in Serie A per Borja Mayoral


Fonseca ha voluto anche dedicare un pensiero a De Sanctis, operato in seguito a un incidente nel corso della notte: “E’ stato un momento triste, l’intervento sappiamo che è riuscito, speriamo che si rimetta presto. Gli auguriamo di tornare presto“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20