mondiale superbike sbk gare 2021 test barcellona piloti 2021 assen sbk estoril calendario

Il mondiale Superbike rimane vittima della pandemia anche nel 2021, con la notizia ufficiale del rinvio del round olandese di Assen. Previsto per il 23, 24 e 25 aprile, le tre gare sul Circuit Van Drenthe sono spostate dal 23 al 25 luglio. Il resto del calendario rimane invariato, con la tappa dell’Estoril che diventa l’appuntamento di apertura della stagione. La data di avvio è per il 7, l’8 ed il 9 maggio, sul tracciato storico portoghese.


Mondiale Superbike 2021, i magnifici 24


Perché il mondiale Superbike deve rimandare il round di Assen?

Il problema non sta tanto nella situazione pandemica, quanto nelle decisioni politiche ad essa legata. Il governo olandese, a dispetto di una campagna vaccinale che sta andando avanti, ha deciso di prorogare i divieti di organizzare eventi fino al prossimo primo giugno. Il che rende impossibile mettere in piedi il round di Assen. Inevitabile, dunque, il rinvio.

Un calendario ancora provvisorio

La vicenda di Assen dimostra quanto sia ancora precario lo scenario del calendario del mondiale SBK. La bozza pubblicata assieme al comunicato stampa conta tredici appuntamenti, tra i quali anche le trasferte extra europee in Argentina, Indonesia e la già rinviata tappa australiana di Phillip Island. Non c’è certezza che queste tappe alla fine si faranno, ma stiamo parlando di una situazione piuttosto fluida. “FIM e Dorna WSBK Organization lavorano costantemente con gli ufficiali dei governi e con i circuiti nel continuare a mettere al primo posto la sicurezza di tutti“, si legge nel comunicato allegato alla Bozza. La Dorna sta applicando alla Superbike la stessa strategia della MotoGP, cosa che ha permesso di disputare ben 15 GP in una situazione di totale emergenza.


Il calendario provvisorio, suscettibile di cambi


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20