fbpx

Superbike, Donington: Razgatlioglu ribalta i pronostici di gara 1

Date:

Doveva essere la gara 1 di Jonathan Rea, quella che apre il quinto weekend del mondiale Superbike 2022, a Donington. E invece, la spunta Toprak Razgatlioglu, capace di beffare il sei volte iridato con il giusto misto di tattica ed aggressività. Johnny si deve accontentare della piazza d’onore, ma può sorridere, perché Alvaro Bautista colleziona uno zero pesante. Il mondiale si riapre, con il nordirlandese che riduce il distacco dallo spagnolo a soli 16 punti. Alex Lowes completa il podio. Axel Bassani, quinto, è il migliore degli italiani.


Superbike, Donington: Rea da record in Superpole


Superbike, Donington: cosa accade in gara 1?

Razgatlioglu brucia Rea alla partenza, e poi gli impedisce ad ogni costo di ripassare davanti. Sul rettilineo che porta alla chicane Fogarty, la Yamaha del campione del mondo s’impenna, ma per Johnny non c’è spazio per passare. Il nordirlandese perde slancio, e si fa superare anche da Lowes, Scott Redding e da Iker Lecuona, autore di un ottimo start assieme a Bassani. “Razga” scappa via, con Bautista primo inseguitore, mentre Jonathan ha bisogno di tre giri per rimettersi dietro ad Alvaro. Il pilota Ducati rende difficile la vita al sei volte campione, che dopo vari tentativi non riesce a sopravanzarlo. Solo dopo undici giri ottiene la posizione, approfittando di un lungo di Bautista alla Goddards. Ma intanto Toprak è già scappato, ed ha un margine di tre secondi. Per di più, la Kawasaki sembra aver perso prestazione, e Bautista passa al contrattacco. Ma a nove tornate dalla conclusione Alvaro perde l’anteriore proprio alla Goddards, probabilmente per un avvallamento. A Johnny non resta che portare la Kawa al traguardo, conscio del fatto che la Yamaha è troppo lontana.

BMW sfiora il podio con Redding

Dietro di lui si consuma il derby inglese per il gradino più basso del podio, tra Scott Redding ed Alex Lowes. Il rider BMW le prova tutte per stare davanti, nonostante una moto che si muove in ogni direzione. Ma la spunta Alex, con un bel sorpasso alla Fogarty a due giri dalla conclusione. Axel Bassani vince il derby italiano con Michael Ruben Rinaldi, per la quinta posizione. Garrett Gerloff strappa la settima piazza a Lecuona all’ultimo giro. Loris Baz e Andrea Locatelli chiudono la top ten. In quattordicesima posizione troviamo Tarran MacKenzie, che ottiene i primi punti nel suo debutto nel mondiale SBK. Luca Bernardi è 18esimo, Roberto Tamburini è 21esimo. Entrambi sono davanti a Peter Hickman, altra wild card di questa trasferta in terra inglese.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
Riccardo Trullo
Aspirante giornalista sportivo e membro orgoglioso della famiglia Periodicodaily. La mia specialità è il motorsport, in particolare la MotoGP ed il panorama americano di NASCAR, IndyCar, IMSA. Non disdegno la F1, campionato che seguo da una vita. E già che ci sono, butto un occhio nel settore delle auto di serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

MotoGP, GP Thailandia: la follia meteorologica riapre il mondiale

La pioggia del GP di Thailandia, oltre a mettere...

Leeds United vs Aston Villa – pronostico e possibili formazioni

Il Leeds United cercherà di interrompere una striscia di...

Manchester City vs Manchester United – pronostico e possibili formazioni

Due acerrime rivali con il gusto della vittoria si...

Palermo vs Südtirol 0-1: rosanero sconfitti al “Barbera”

Termina il match delle ore 14 al Renzo Barbera...