supercross 2020 salt lake city 2 3 4 5 6 7 cooper webb
https://www.youtube.com/watch?v=FqbGKfmw4EQ

La sesta prova del Supercross 2020 a San Diego regala emozioni a non finire. Cooper Webb ritorna alla vittoria in maniera spettacolare, raddrizzando una stagione che era iniziata male. Al via scatta bene insieme ad Adam Cianciarulo. Il campione in carica tenta subito di sopravanzare il rivale, ma il rookie della Kawasaki resiste tenacemente. Cooper prova e riprova, ma Adam resiste e chiude tutte le porte. A poco più di cinque minuti dalla fine, la mossa decisiva: Webb affianca Cianciarulo in un salto doppio, una manovra che gli consegna la vittoria.

Il successo di San Diego vale oro per Webb, perché lo rilancia prepotentemente in ottica campionato. Ad aiutarlo anche la cattiva partenza di Ken Roczen e Eli Tomac, i due leader della classifica. Dopo il primo giro i due rivali sono ottavo e nono, e trascorrono la prima metà di gara a rimontare. Eli è più rapido a recuperare posizioni, anche se ha un bel da fare per strappare la quarta posizione a Justin Barcia. Roczen parte meglio del suo antagonista ma ne subisce il sorpasso, e conclude in un’anonima sesta posizione.

Si rifà vivo Blake Baggett, al primo podio stagionale dopo una serie di gare incolori. Sfortuna nera invece per Jason Anderson, atterrato da Justin Brayton al via e giunto al traguardo in 19esima posizione. Da segnalare la grande gara di Aaron Plessinger, che nei primi minuti era addirittura in lotta per il podio! Peccato che abbia rovinato tutto con una scivolata…

Dopo San Diego, la classifica Supercross 450 di questo 2020 è cortissima: tra il leader Roczen e l’inseguitore Tomac c’è solo un punto. Webb sale al terzo posto, a sole nove lunghezze dalla vetta.

250

Grande spettacolo anche nella 250 West. Dylan Ferrandis e Austin Forkner si contendono la vittoria dall’inizio alla fine, in maniera simile a Webb e Cianciarulo nella classe maggiore. Dopo una sfuriata iniziale di Michael Mosiman, Forkner passa al comando ma Dylan non lo molla di un centimetro. Il francese tenta più volte di passare il rivale, approfittando della maggiore velocità, ma Austin è bravo a chiudere le porte. A tre giri dalla fine, Ferrandis lancia l’attacco decisivo, e passa Forkner alla penultima curva. Austin non ha tempo per rimediare, e si arrende. Per Ferrandis è la terza vittoria stagionale, ed uno step ulteriore verso il secondo titolo. Il podio è chiuso da Justin Cooper. Diciannovesima posizione per Lorenzo Camporese.

Classifiche: https://results.amasupercross.com/

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20