supercross 2021 arlington 1

La gara numero 1 di Arlington, che costituisce la decima tappa del Supercross 2021, vede un cambio di vertice nella 450. Cooper Webb vince la finale e sorpassa Ken Roczen nella classifica di campionato. Quando mancano sette prove alla conclusione della stagione, la battaglia per il titolo cambia colore diventando…orange. Justin Barcia si fa ancora vedere sul podio in una delle sue stagioni migliori, mentre Jason Anderson da segni di risveglio, salendo su uno dei tre gradini per la prima volta quest’anno. Nella 250 West, abbiamo un primo vincitore assoluto nel 20enne Seth Hammaker, ed una splendida lotta per il titolo tra Justin Cooper e Cameron McAdoo. Rivediamo il film della serata.

Supercross 2021, cosa succede nella 450 ad Arlington 1?

Cooper Webb costruisce la sua vittoria allo start. Parte dal cancelletto, concede giusto l’holeshot a Dean Wilson ma di lì in poi non si guarda più indietro. Non lo si vede spesso fare all’asso KTM, abituato più a conquistare il successo a gomitate. ma vederlo in controllo assoluto nell’ AT&T Stadium è devastante. Soprattutto per Roczen che, al contrario, incappa nella proverbiale serataccia. Parte in pancia al gruppo, e dopo la prima curva è 11esimo. Su un tracciato monotraiettoria, Kenny fa molta fatica a recuperare terreno, e alla fine è solo sesto. E’ sorpasso mondiale: Webb lo scavalca in campionato e gli rifila sette punti di distacco. Sono comunque pochi, il che vuol dire che la battaglia non è finita.

Vincitori e vinti di Arlington

Justin Barcia e Jason Anderson figurano tra i vincitori della serata di Arlington. Il portacolori Gas Gas è alle prese con la sua migliore stagione di sempre, che lo vede concludere la serata di sabato in seconda posizione. Come a Webb, anche a “Bam Bam” fila tutto liscio, con una buona partenza e poche bagarre da gestire. Tutt’altra storia per Anderson, che il terzo posto se lo deve conquistare. E lo fa a modo suo, con entrate ai limiti del regolamento. Le infilate di “El Hombre” costano le cadute a Malcolm Stewart ed a Dylan Ferrandis. Mentre “Mookie” risale e riparte (finirà 14esimo), il francese deve prendere la via dei box. Da segnalare la quarta posizione di Chase Sexton, con la seconda Honda ufficiale.

Nella classifica dei vinti finiscono Roczen e soprattutto Eli Tomac. Il campione in carica non azzecca una partenza neanche per caso, tant’è che alla prima curva è 14esimo. E lo fa nella pista peggiore, un vero incubo per i sorpassi. Il risultato finale è un misero ottavo posto, e la testa del campionato che diventa sempre più lontana. Ora il distacco da Webb è di 33 punti: manca ancora parecchio alla fine della stagione, ma cominciano a essere tanti. Da segnalare l’assenza di Zach Osborne, alle prese con un infortunio alla schiena.


Supercross, l’infermeria alla vigilia di Daytona


Supercross 2021, la gara di Arlington 1 della 250

La classe 250 West vede il giovane Seth Hammaker fare come Cooper Webb: parte davanti e vincere. Ma la sua rincorsa verso il primo trofeo della carriera è un po’ più accidentato. Il primo ostacolo è Jordon Smith, che gli sta alle calcagna prima di finire a terra in una curva a sinistra. Il pilota Kawasaki rientra ai box con una spalla dolorante. Il secondo ostacolo è Hunter Lawrence, che rosicchia pian piano tutto il vantaggio di Hammaker. Ma non c’è storia: Seth mantiene un “cuscino” di due secondi sull’australiano e sale sul gradino più alto del podio per la prima volta in carriera.

Ma è il gradino del terzo posto quello che interessa di più, perché vale il campionato. Infatti, a giocarselo in un duello senza esclusione di colpi sono Cameron McAdoo e Justin Cooper, i due pretendenti alla corona iridata. I due cominciano a sfidarsi alla scadenza del tempo regolamentare, con una serie di sorpassi e controsorpassi. La svolta è all’ultimo giro, quando il pilota Yamaha cade dando via libera a Cameron, che così facendo tiene stretta nelle sue mani la tabella rossa.


Risultati e classifiche


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20