supercross 2021 houston 3

Atto numero 3 del Supercross 2021 a Houston, presso l’NRG Stadium. Cooper Webb ritorna alla vittoria in 450, battendo Ken Roczen all’ultimo giro. La classe maggiore quindi non manca di spettacolo e di colpi di scena, ma come vedremo, neanche la 250 East Coast non è da meno. Colt Nichols segna il primo successo del 2021, dopo un’intensa battaglia con Christian Craig.

Supercross 2021, Houston 3: Webb come batte Roczen?

Webb è in testa alla prima curva, centrando l’holeshot, ma subisce il sorpasso di Roczen. Il tedesco di casa Honda mette su un “cuscino” di due-tre secondi, dando l’impressione di avere il successo a portata di mano. Poi…”K-Roc” rimane bloccato dietro il doppiato Dean Wilson, all’ultimo giro, e Cooper ne approfitta per bruciarlo. Kenny tenta disperatamente di riprendere la posizione, ma niente da fare. Webb ottiene la prima vittoria stagionale, battendo Roczen all’ultimo. E’ la storia che si ripete: nel 2019, ad Arlington, Webb batte Roczen alla stessa maniera!

La rabbia di Roczen: “Una parte di me vorrebbe bucare il muro con un pugno, ma sto mettendo in pratica la mia pazienza“.

La gara degli altri

Adam Cianciarulo conclude in terza posizione una corsa decisamente piatta. Molto più movimentata è la serata di Justin Barcia, arrivato a Houston 3 da leader del campionato. Dopo aver tribolato con il cambio a Houston 2, “Bam Bam” mostra grande velocità e ottime partenze, avvicinandosi al podio. Ma una banale scivolata gli costa 10 secondi, condannandolo alla quarta posizione. Barcia precede Eli Tomac, decisamente spento rispetto alle altre volte. Il campione in carica continua a fare cilecca in partenza, non è esplosivo nelle rimonte. La quinta posizione è tutto sommato buona, ma pesano molto i 18 secondi di distacco accumulati al traguardo.


Supercros 2021 Houston 2: Tomac torna alla vittoria


La serata conclusiva al NRG Stadium è una delusione per i due francesi. Marvin Musquin cade alla prima tornata e finisce 13esimo, e pure doppiato. Dylan Ferrandis passa dallo splendido podio di martedì scorso ad un’anonima 11esima posizione, in una serata in cui il due volte campione 250 è apparso poco brillante.

Supercross 2021, la gara di Houston 3 della 250

E parlando della 250, la terza prova della East Coast saluta il terzo vincitore diverso. Colt Nichols ingaggia una battaglia furibonda con il compagno di squadra Christian Craig, conquistando il primo successo stagionale. Craig centra l’holeshot e va al comando, ma a due minuti dal termine Nichols sferra l’attacco. Craig non ci sta e replica, ma Colt si riprende la posizione. Grande spettacolo nella cilindrata “piccola” a Houston.

What a show!

Jett Lawrence chiude terzo grazie ad una manovra aggressiva su Michael Mosiman. Il pilota Gas Gas finisce a terra, regalando la quarta piazza ad un bravissimo Jo Shimoda. Ottima prova anche per Max Vohland, a lungo in zona podio prima di sbagliare e scalare sesto. Da segnalare l’assenza di Austin Forkner, caduto pesantemente durante le qualifiche cronometrate. L’asso Kawasaki ha urtato violentemente una spalla, e le prime voci parlano di una frattura ad una clavicola. Seguiranno aggiornamenti.


Le classifiche


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20