supercross 2021 indianapolis 1 2

Dopo i tre round di Houston, il Supercross 2021 si trasferisce a Indianapolis per l’appuntamento numero 1, sui tre previsti. Nella 450, è la gara della redenzione per Ken Roczen. Dopo aver perso all’ultimo giro per un doppiaggio, l’alfiere Honda si riprende ciò che è suo con una vittoria di sofferenza, ma meritata per coraggio e costanza. Nella 250 East è il turno di Colt Nichols salire sul gradino più alto del podio, al termine di una gara che non risparmia i colpi di scena.


Supercross 2021 Houston 3: Webb brucia Roczen


Supercross 2021, Indianapolis 1: come vince Roczen in 450?

Kenny azzecca una buona partenza, ma l’holeshot è di Eli Tomac. Il campione in carica però cade dopo appena due giri, lasciando la porta aperta al suo compagno di team Adam Cianciarulo, nonché allo stesso Roczen. I tre si danno battaglia per quasi metà gara, racchiusi in meno di un secondo. Fino a quando Roczen non passa “AC9”, con un bel block-pass di cui si avvantaggia anche Tomac.

Il duello per la vittoria è circoscritto ai due campioni. Roczen, a quattro minuti dal termine, sbaglia e va fuori pista, con Tomac che riprende la testa. Ken reagisce subito e ripassa il rivale, che però rimane a distanza ravvicinata. Eli prova un disperato riaggancio all’ultimo giro, ma un atterraggio corto sancisce la vittoria del tedesco, la prima della stagione.

La gara degli altri

Cooper Webb raggiunge il gradino più basso del podio approfittando degli errori degli altri. Cianciarulo, dopo aver perso la leadership, perde anche la concentrazione e scivola. Il pilota della Florida conclude al quarto posto, precedendo Zach Osborne e Dylan Ferrandis. Justin Barcia entra in collisione con Malcolm Stewart al via, coinvolgendo anche Marvin Musquin. I tre ripartono dal fondo, lanciandosi in una rimonta furibonda. Il francese chiude decimo, “Mookie” 11esimo e “Bam Bam” 13esimo. Ottima prova di Joey Savatgy, ottavo con la KTM privata e appena dietro all’anonimo Jason Anderson. Non prende parte alla gara Dean Wilson, alle prese con un infortunio al piede riportato in allenamento. Almeno non dovrà incrociare le ruote con Roczen…


Supercross 2021: gli infortunati alla vigilia di Indianapolis


Supercross 2021 Indianapolis 1, la gara della 250

La 250 East Coast ribadisce la superiorità della Yamaha, con Colt Nichols che conquista una vittoria perentoria. Il pilota statunitense centra l’holeshot, tiene a bada Christian Craig e guarda tutti da lontano. Craig difende la seconda piazza ma viene superato da Jett Lawrence. Il 29enne risponde all’australiano a due giri dalla fine, con il risultato chee vanno fuori entrambi!

L’errore di Craig spalanca le porte del podio a Michael Mosiman, con la Gas Gas ufficiale, e Jo Shimoda, al primo podio in carriera con la Kawasaki Pro Circuit. Presente in pista anche Lorenzo Camporese, a dispetto del problema alla spalla. Il padovano chiude la serata di Indy al 22esimo posto, staccato di 8 giri dal leader.


Le classifiche


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20