supercross 2021 arlington 250 west daytona

Bentornati all’infermeria del Supercross, edizione Arlington 3. Alla vigilia del 12esimo appuntamento del campionato, l’ultimo all’AT&T Stadium, facciamo un riepilogo dei piloti che sono alle prese con problemi fisici, a seguito di cadute in gara o in allenamento. Non mancano nomi altisonanti in questo elenco, e speriamo che ritornino presto in buona forma. Premettiamo che nessuno di loro è in condizioni gravi, e quindi possiamo non preoccuparci più del dovuto.

Chi sono i piloti infortunati del Supercross prima di Arlington 3?

Cominciamo con la 450, dove abbiamo alcuni piloti di vertice alle prese con degli acciacchi. L’ultimo in ordine di tempo è Marvin Musquin, il quale ha riportato una commozione cerebrale in una sessione di allenamento. C’è la possibilità che possa correre ad Arlington 3, ma non lo sapremo prima di questa notte. Il francese deve superare il controllo dello staff medico per ottenere il nulla osta.


Supercross 2021, Arlington 2: Webb bis texano


Altro attore protagonista fuori dalle scene è Justin Brayton. Il veterano, già alle prese con un paio di costole rotte, ad Arlington 2 è stato disarcionato dalla sua moto durante le qualifiche, riportando lesioni minori ad una mano. Anche lui è out per sabato notte. E lo saranno anche Adam Cianciarulo e Zach Osborne, alle prese con infortuni pesanti. AC ha una clavicola rotta che risale alla seconda gara di Orlando, mentre “Zacho” è ancora alle prese con una brutta botta alla schiena rimediata in allenamento. I tempi per il ritorno per loro due sono ancora incerti.

Gli infortunati della 250 West

Ad Arlington 3 si correrà il Supercross 250 West Coast, il quale ha il suo bel elenchino di piloti infortunati. Primo tra questi è Pierce Brown, unico rappresentante della squadra ufficiale Gas Gas. L’americano dello Utah, già reduce da una lunga convalescenza per un problema al ginocchio, si è fratturato una mano durante il weekend di Arlington 1, che ha richiesto un intervento chirurgico. Il suo stop è a tempo indeterminato. Idem per Jeremy Martin, alle prese con una spalla lussata ad Orlando 2. Suo fratello Alex ha un problema ad un polso, ed ha annunciato poco fa che non sarà al via della gara di sabato. Infortunio al piede per Stilez Robertson, debuttante della serie. Non sappiamo quale sia l’entità del danno, ma è assai improbabile che il rookie prenderà il via della corsa questa notte. Seguiranno aggiornamenti.


Supercross 2021, Arlington 1: il cambio della guardia


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20