Monster Energy Cup, anteprima di una corsa spettacolare

0
204

Con l’avvicinarsi dell’inverno, team e piloti iniziano la preparazione per la stagione motocross indoor. Questo fine settimana, il 19 ottobre, si disputerà la Monster Energy Cup, una gustosa anticipazione della stagione Supercross 2020, che partirà il prossimo gennaio.

Il format della gara

Tre gare, tre tracciati differenti. O meglio, uno stesso tracciato che può essere configurato in tre modi diversi. Questo è, in definitiva, il format di quest’anno della Monster Energy Cup. Ma la cosa più sorprendente è come vengono ottenute queste variazioni: in pratica avremo una pista bifronte, che si può usare in un verso…e nell’altro! L’idea è nata da Ricky Carmichael, leggenda vivente del Supercross e oggi track designer. Il fuoriclasse della Florida era solito girare sulla pista di allenamento al contrario, quando correva, per prepararsi meglio. Oltre ad avere due sensi di marcia, la pista avrà anche due cancelli di partenza, uno all’interno e uno all’esterno. Con tre percorsi in uno, lo spettacolo è assicurato!

Tra le novità di quest’anno ci saranno anche le comunicazioni radio. Un’azienda specializzata metterà a disposizione dei team, in comodato d’uso gratuito, un’apparecchiatura per comunicare con il pilota mentre è in gara. Un’idea rivoluzionaria per questo sport.

Per il resto, la corsa rimane la stessa: tre gare, un montepremi di un milione di dollari per chi le vince tutte. In ogni corsa ci sarà una Joker Lane, una traiettoria alternativa da percorrere almeno una volta.

I protagonisti

Per l’edizione di quest’anno ritroveremo quasi tutti i big del Supercross USA. Osservato speciale è Eli Tomac, vincitore del 2018 e grande favorito quest’anno. Lo squadrone Honda si presenta al completo, con Ken Roczen ed il veterano Justin Brayton. Ad essi si affiancherà il campione MXGP 2019 Tim Gajser, alla sua seconda partecipazione qui a Las Vegas. Non saranno invece presenti Marvin Musquin, infortunato, Cooper Webb e Jason Anderson. Questi ultimi hanno rinunciato per allenarsi meglio in vista dell’imminente stagione. Segnaliamo anche la presenza di Jordi Tixier, pilota francese campione MX2 nel 2014.

I momenti salienti dell’edizione dell’anno scorso.

Come seguirla in TV

La Monster Energy Cup, purtroppo, non è trasmessa da nessuna tv in Italia. Comunque, è possibile seguirla via web, attraverso il sito ufficiale. Lì è disponibile un servizio di streaming che permette di vedere l’evento in diretta, sul Pc o sui dispositivi mobili, per appena 30 $ (circa 27 €). Per chi è interessato a vedere anche la stagione Supercross 2020, il pacchetto costa 130 $ (circa 117 €). La diretta è a partire dalle 1.30 italiane.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.