Anche la Fifa scende in campo in appoggio dell’Uefa contro la nascita della Superlega. In occasione del congresso del massimo organismo europeo, svoltosi poco fa a Montreau, il numero uno del calcio mondiale ha attaccato duramente i 12 club fautori della neonata competizione minacciando di escluderli da tutte le competizioni ufficiali.

Superlega: la Fifa annuncia sanzioni?

Il Presidente della Fifa non ha usato mezzi termini per esprimere tutto il suo disappunto nei confronti di questa ‘scissione’ operata dalle big del calcio europeo: “Voglio essere estremamente chiaro: La Fifa è un’organizzazione costruita sui valori, i veri valori dello sport. Come Fifa non possiamo che condannare fortemente la creazione di una Superlega, che è un qualcosa di chiuso, che è una fuga dalle attuali istituzioni calcistiche. Non c’è dubbio che la Fifa disapprovi questo progetto”.

Pieno sostegno alla Uefa

Il numero uno del calcio mondiale ribadisce il suo sostegno alla Uefa: “La Superlega è una vera scissione da tutte le associazioni. Da parte nostra c’è il pieno supporto all’Uefa, alle federazioni europee, ai calciatori e ai tifosi. Ho giocato nella categoria più bassa della Svizzera, non potevo essere retrocesso, ma avevo il grande sogno di crescere, di essere promosso, sognavo di fare come Paolo Rossi nella finale di Coppa del Mondo. Ho passato 16 anni in Uefa a difendere i valori e a lavorare per la crescita del calcio. E adesso cosa succede? Le società devono prendersi le loro responsabilità : o sono dentro o sono fuori dal sistema, non possono fare un po’ e un po’…il calcio è speranza, la nostra responsabilità è che la speranza diventi concreta. Ci vuole sempre rispetto nei confronti dell’interesse nazionale, europeo e mondiale”.

I club della Superlega saranno sanzionati?

Infantino spiega che presto potrebbero essere presi provvedimenti molto seri per i club che hanno aderito alla Superlega: “Se alcuni ‘eletti’ scelgono di andare per la loro strada devono pagare le conseguenze delle proprie scelte. Concretamente vuol dire, siete dentro o siete fuori? Non si può stare a metà. Pensateci bene, tutti devono pensarci. C’è molto da buttare via per un gioco finanziario a breve termine di qualcuno. Le persone devono pensare davvero attentamente, devono assumersi le responsabilità”.

Ceferin ha risposto alla Super Lega attaccando duramente i partecipanti

Perez sulla Superlega: “Salverà il calcio”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20