fbpx
Ottobre27 , 2021

Svezia-Ucraina 1-2: Dovbyk spedisce i ragazzi di Sheva ai quarti

Related

Leicester City-Brighton & Hove Albion: pronostico e formazioni

Il Leicester City ospita Brighton & Hove Albion nel...

Burnley vs Tottenham Hotspur: pronostico e possibili formazioni

Burnley e Tottenham Hotspur mireranno entrambi a mettere da...

Sesta giornata Eurolega 2021/22: primo stop per Milano

Dopo cinque vittorie consecutive,l'Olimpia Milano incappa nel primo stop...

NFL, Week 8 – La preview di Packers – Cardinals

L'ottava settimana di NFL si apre con una sfida...

Spezia-Genoa- 1-1: i padroni di casa mostrano i muscoli ma non basta

Oggi 26 Ottobre 2021 nello Stadio Alberto Picco alle...

Share

Una rete di Dovbyk ha sbloccato una gara infinita, tra due squadre che hanno giocato a viso aperto sin dall’inizio. A spuntarla è stata l’Ucraina di Andriy Shevchenko, arrivata ai quarti dopo il terzo posto del girone. Nella gara di Glasgow contro la Svezia a passare in avanti sono stati proprio gli ucraini con Zinchenko. Il vantaggio dell’Ucraina è stato poi raggiunto da Forsberg. Nel finale, al 121′, è arrivata la rete decisiva di Dovbyk.

La partita

Sembrava destinata ad andare ai rigori, ed invece Dovbyk l’ha messa dentro proprio all’ultimo minuto, al 121′. Quella tra Ucraina e Svezia è stata una gara viva ed entusiasmante, in grado di sorprendere per vivacità e creatività. Sono stati gli ucraini ad andare in vantaggio con l’uomo che non ti aspetti, il terzino del Manchester City Oleksadr Zinchenko: l’azione è partita da un cambio di gioco di Shaparenko, la palla è stata servita a Yarmolenko che l’ha passata al terzino, che con lucidità ha posizionato la sfera alle spalle di Olsen. Subita la rete, gli svedesi di Andersson non si sono arresti, ma hanno continuato a produrre gioco grazie al numero 10 Forsberg, centrcampista del Lipsia e uno degli uomini simbolo della formazione scandinava. Proprio il centrocampista l’ha pareggiata poco prima della fine del primo tempo: Forsberg ha approfittato dell’assist di Isak e ha battuto il portere dell’Ucraina Bushchan. Nel secondo tempo l’equilibrio continua, le due squadre stanche (soprattutto la Svezia dopo il rosso a Danielsson) arrivano fino ai tempi supplementari e lì arriva la sorpresa: la rete in extremis di Dovbyk che decide l’incontro e spedisce ai quarti l’Ucraina di Shevchenko.

Tabellino Svezia – Ucraina

  • Svezia (4-4-2): Olsen; Lustig (Krafth, 83′), Lindelof, Danielson, Augustinsson (Bengtsson, 83′); Larsson (Claesson, 97′), Olsson (Helander, 101′), Ekdal, Forsberg; Isak, Kulusevski.
  • Ucraina (3-5-2): Bushchan; Zabarnyi, Matviyenko, Kryvtsov; Karavaev, Sydorchuk, Stepanenko, Shaparenko (Malinovskyi, 61′), Zinchenko; Yarmolenko (Dovbyk, 105′), Yaremchuk (Besedin, 90′)
  • Reti: Zinchenko (27′), Forsberg (43′)
  • Ammoniti: Kulusevski, Yarmolenko, Forsberg
  • Arbitro: Daniele Orsato

Svezia-Ucraina: probabili formazioni e dove vederla
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20