fbpx
Ottobre21 , 2021

Svezia vs Grecia: pronostico e possibili formazioni

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

La Svezia cercherà di passare in cima al Gruppo B quando continuerà la sua campagna di qualificazione per la Coppa del Mondo 2022 in casa contro la Grecia martedì 12 ottobre. La squadra di Janne Andersson è attualmente seconda nel girone, a un punto dalla capolista Spagna, mentre la Grecia occupa la terza posizione, a tre punti dalla Svezia che si avvia a questo incontro chiave. Il calcio di inizio di Svezia vs Grecia è previsto alle 20:45.

Prepartita Svezia vs Grecia: a che punto sono le due squadre?

Svezia

La Svezia ha subito una deludente sconfitta per 2-1 in Grecia il mese scorso, ma è tornata a vincere in modo impressionante sabato sera, quando i gol di Emil Forsberg, Alexander Isak e Robin Quaison hanno visto la vittoria per 3-0 sul Kosovo a Solna. La squadra di Andersson ha vinto quattro e perso una delle cinque partite del girone per raccogliere 12 punti, il che li ha lasciati un punto dietro la Spagna, che ha giocato una partita in più. Di conseguenza, la Svezia passerebbe in testa al Gruppo B con una vittoria martedì, e un risultato positivo contro la Grecia la porterebbe bene alle ultime due partite del mese prossimo contro Georgia e Spagna. I Blu e Gialli – secondi classificati ai Mondiali del 1958 – hanno raggiunto i quarti di finale dell’edizione 2018 del torneo, mentre sono arrivati ​​agli ottavi di finale all’Europeo di questa estate, quindi sarebbe una sorpresa se non lo fossero presente al concorso del prossimo anno. Tuttavia, la Svezia ha vinto solo una delle precedenti sette partite contro la Grecia in tutte le competizioni e, come detto, ha subito una sconfitta per 2-1 nella partita inversa del girone.

Grecia

La Grecia, nel frattempo, entrerà nella partita di martedì dopo la vittoria per 2-0 sulla Georgia, con Anastasios Bakasetas e Dimitris Pelkas che hanno segnato nel secondo tempo. La squadra di John van ‘t Schip ha ora vinto le ultime due partite del Gruppo B per salire a nove punti e una vittoria di martedì darebbe loro una seria possibilità di finire prima o seconda nel girone. La Grecia non si è qualificata per la Coppa del Mondo 2018 ma era presente nelle edizioni 2010 e 2014 del torneo ed è arrivata agli ottavi di finale sette anni fa. Gli Sky Blues and Whites, che hanno in programma le partite casalinghe contro Spagna e Kosovo il mese prossimo, non si sono qualificati per Euro 2016, quindi sono passati sette anni dall’ultima volta che hanno partecipato a un torneo importante. L’unica precedente sconfitta della Grecia contro la Svezia è arrivata nella fase a gironi di Euro 2008, quando Zlatan Ibrahimovic e Petter Hansson hanno segnato in una sconfitta di due gol.


Tutte le partite di qualificazione ai mondiali in Qatar

Ultime notizie

La Svezia potrebbe essere di nuovo senza i servizi del difensore centrale del Manchester United Victor Lindelof, che non si è unito alla squadra all’orario previsto per motivi personali. L’allenatore Andersson ha optato per un 4-4-2 contro il Kosovo, con Dejan Kulusevski al fianco di Isak nell’ultimo terzo, e non sarebbe una sorpresa vedere la stessa squadra scendere in campo. Quaison è partito dalla panchina per segnare sabato, ma dovrebbe essere ancora una volta tra i sostituti, mentre Forsberg potrebbe operare sulla sinistra per i padroni di casa. Per quanto riguarda la Grecia, Kostas Tsimikas del Liverpool dovrebbe operare in un’area di terzino, mentre il capitano Bakasetas potrebbe ancora schierarsi in un’area leggermente più profonda, come è avvenuto contro la Georgia. Vangelis Pavlidis e Giorgos Masouras dovrebbero anche mantenere i loro posti nella squadra titolare, mentre Manolis Siopis dovrebbe continuare a centrocampo. L’allenatore Van ‘t Schip ha molte opzioni per cambiare, ma alla fine potrebbe essere lo stesso XI che è sceso in campo per il primo fischio contro la Georgia.

Probabili formazioni Svezia vs Grecia

Sweden
Olsen; Krafth, Danielsson, Nilsson, Augustinsson; Claesson, Olsson, Ekdal, Forsberg; Isak, Kulusevski

Greece
Vlachodimos; Chatzidiakos, Mavropanos, Tzavellas; Androutsos, Bakasetas, Siopis, Bouchalakis, Tsimikas; Masouras, Pavlidis

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20