Il cammino dell’Europa League sta volgendo al termine, con sole 4 squadre rimaste in corsa per il titolo finale. Tra queste è presente anche un’italiana, l’Inter di Antonio Conte, che affronterà lunedì sera gli ucraini dello Shakhtar Donetsk. L’attaccante dello Shakhtar Taison ci crede, con dichiarazioni importanti dopo il quarto di finale contro il Basilea, che ha portato gli ucraini tra le migliori quattro rose della competizione.

LE PAROLE DI TAISON SULLA VITTORIA CONTRO IL BASILEA:

Taison, intervistato dopo il successo per 4-1 sugli svizzeri del Basilea, ha affermato: “Penso che sia tutta una questione di concentrazione. La concentrazione di tutti, ognuno di noi. Questo è un punto molto importante. Voglio congratularmi con tutta la squadra, tutto il nostro gruppo! Voglio anche congratularmi con il mister che lavora con noi e fa del suo meglio per garantire che queste vittorie avvengano sul campo. Adesso dobbiamo prepararci bene per una grande partita, per la semifinale contro l’Inter”. Infatti ancora una volta lo Shakhtar ha dimostrato a tutti, sul campo, di essere molto temibile in campo europeo, oltre che dominare in patria.

LA DEDICA AD ISMAILY INFORTUNATO:

L’attaccante brasiliano inoltre ha aggiunto una dedica speciale ad un compagno di squadra: “Voglio dedicare la vittoria a Ismaily. Purtroppo si è infortunato. È il giocatore che mi mancava davvero. Il merito della vittoria va anche a lui”. Queste dichiarazioni aggiungono un ulteriore tassello al rapporto squadra degli ucraini, che prima di tutto sono un gruppo unito e coeso, pronto ad affrontare qualsiasi avversario.

TAISON CI CREDE, INTER PROSSIMO OSTACOLO:

Taison ci crede; lo Shakhtar lotterà fino alla fine contro l’Inter

Allo Shakhtar manca un ultimo tassello, un ultimo avversario, prima di approdare in finale di Europa League. A tal proposito i giornalisti hanno affrontato l’argomento Inter, chiedendo cosa pensasse Taison dei nerazzurri: “È fondamentale prepararsi bene per il prossimo incontro. L’Inter è una grande squadra molto forte e sarà dura. Dobbiamo essere preparati meglio che mai. Ma non siamo venuti qui per riposare. Tutti i giocatori, ovviamente, sognano di arrivare in finale. Ci muoveremo verso questo obiettivo. Penso che non ci siano favoriti in questa partita. Due squadre forti e qualsiasi squadra può vincere. Ci stiamo preparando per un duro scontro”. Quindi Taison ci crede, ammettendo che sarà un duro scontro, ma che nonostante questo le possibilità di qualificazione sono le stesse per le due squadre, vista l’importanza dell’incontro e le grandi motivazioni che spingono entrambe le rose.

Lunedì sera sarà un grande spettacolo quindi, con due squadre pronte a darsi battaglia per approdare in finale di Europa League.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20