La storia a farla da padrone e l’amore di un popolo verso i suoi colori. Nasce oggi l’AS Roma ed i suoi tifosi non mancano di festeggiarla.

( di Marco Tulli) – Auguri Roma. Oggi nasce l’AS Roma, il 22 luglio del 1927, 92 anni or sono. Non sarà la gestione “bigotta” di una società straniera, preoccupata del PIL. Oggi nasce l’AS Roma, il 22 luglio del 1927, 92 anni or sono. Non sarà la gestione “bigotta” di una società straniera, preoccupata del PIL.

Oggi nasce l’AS Roma, il 22 luglio del 1927, 92 anni or sono. Non sarà la gestione “bigotta” di una società straniera, preoccupata del PIL o del marcketing a far cambiare idea al popolo giallorosso, quello romano, quello vero. La Roma nasce oggi. Non quando decidono loro all’interno dei loro uffici lussuoni con le scrivanie in legno di mogano piene di onoreficienze e riconoscimenti.

Bandiere romaniste al Pantheon.
La storia a farla da padrone e l'amore di un popolo verso i suoi colori. Nasce oggi l'AS Roma ed i suoi tifosi non mancano di festeggiarla. Tanti auguri Roma
Il Pantheon colorato dalle bandiere romaniste

A dimostrazione di tutto ciò centiania di persone, le quali, si sono date appuntamento alle 21:30 circa in uno dei posti più sacri della civiltà romana, il Pantheon. Sempre più persone rispondo presente al richiamo che vede il loro amore nascere a breve. Quello che ha dell’incredibile, è che il tutto ha catturato l’attenzione di decine di turisti i quali, si sono fermati a fotografare uno spettacolo immenso.

Una serata di festa quella che si è svolta di ieri sera; bandiere, cori, fumogeni, risate ed il tutto nel rispetto della civiltà, nessun parapiglia o tentativo di vandalismo da parte di persona alcuna.

La piazza si riempie sempre di più di tifosi romanisti.
La storia a farla da padrone e l'amore di un popolo verso i suoi colori. Nasce oggi l'AS Roma ed i suoi tifosi non mancano di festeggiarla. Tanti auguri Roma
La Curva Sud si prepara ai festeggiamenti

La piazza man mano si riempie, ci sono persone di tutte le età, da chi la curva la vive ormai da molti anni, a chi la sogna, sogna una Roma grande, come i tantissimi i bambini presenti e, per finire gente anziana, che la Roma, quella bella dei famosi anni ’80 l’ha vissuta. Non sono mancati anche alcuni cori contro la direzione della società americana, ma possiamo dirlo, nel rispetto della legge si è potuto fare.

Sono già passate quasi due ore e dopo una birra con gli amici, una risata, ed una chiamata fatta alla mamma per spiegare quanto amore ci fosse in quella piazza in quel momento. Le persone si iniziano a mobilitare verso via degli uffici del vicario. Si passa da via del Pantheon tutti insieme, con bandiere che sventolano al cielo cantando l’amore che ognuno prova per quei colori, per quella maglia.

Dopo una stagione disastrosa, come quella di quest’anno, la gente come può fare tutto ciò? Questo dovrebbero chiedersi i vertici societari e, solo per questo, dovrebbero dare una Roma all’altezza del suo meraviglioso popolo. Si iniziano a percorrere quelle poche centinaia di metri per arrivare al punto designato, ma ogni tanto ci si ferma per arrivare puntuali per la mezzanotte e festeggiare la nascita della storia.

Auguri Roma. La storia a farla da padrone e l'amore di un popolo verso i suoi colori. Nasce oggi l'AS Roma ed i suoi tifosi non mancano di festeggiarla. Tanti auguri Roma.
Le vie di Roma colorate di giallo rosso

Ogni sosta si canta, si scherza, si ride, le persone che abitano in quelle case, o che alloggiano negli alberghi circostanti, non possono che non affiacciarsi ed innamorarsi di quello che vedeno. Scattano foto, battono le mani, ridono anche loro nonostante non stiamo ben capendo quello che realmente accade in quel momento.

Sono le 23.57 quando si arriva nel luogo stabilito, le persone cantano incessantemente, quei 3 minuti che li dividono dalla festa sembrano non passare mai. Manca un minuto, quell’intera popolazione lo sa, si abbassano i toni, quasi in segno di rispetto. Le persone presenti guardano gli orologi, si guardano tra loro, negli occhi, in quegli occhi lucidi colmi d’amore. A fare da sfondo, il giallo e il rosso dei fumogeni ad unirsi alle bandiere presenti, scocca la mezzanotte ed è festa.

Auguri Roma. Tanti auguri Roma, 22 luglio 1927 - 2019
Bandiere e fumogeni come sfondo

E’ mezzanotte, tutti si abbracciano tra loro. C’è chi si commuove. Chi si fa gli auguri quasi come quando ti nasce un figlio. C’è chi canta ancora perchè di smettere non ne ha voglia.

Ore di preparazione per qualche minuto di festa, è proprio vero l’amore non conosce limiti e questo ne è la dimostarazione.

22 luglio 1927 – 22 luglio 2019

Tanti auguri Roma Nostra, tanti auguri Roma Mia!

Per leggere altri articoli o curiosità sul mondo dello sport, clicca qui

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.