fbpx
Ottobre19 , 2021

Tappa 20 del Giro d’Italia 2021: il percorso del 29 maggio 2021

Related

Venezia-Fiorentina- 1-0: i lagunari battono i viola

Oggi 18 Ottobre 2021 nello Stadio Pierluigi Penzo alle...

Lecce vs Perugia: in tv e formazioni

Lecce vs Perugia è una delle partite della nona...

Lazio – Olympique Marsiglia: in tv e formazioni

Lazio - Olympique Marsiglia è una delle partite in...

Pisa vs Pordenone (probabili formazioni e Tv)

Gara valida per la nona giornata della Serie B...

Honda e KTM su Quartararo: una bomba che infiamma la MotoGP

Non si ferma mai il mercato piloti. Ad accendere...

Share

Per la tappa 20 del Giro d’Italia gli organizzatori si concentrano sulle salite che il Giro d’Italia non sale dal 1965. Gli ultimi due passaggi sono stati selezionati per la ventesima tappa dell’evento di quest’anno, e l’arrivo come gli altri di questa settimana di gara – è completamente nuovo.

Tappa 20 del Giro d’Italia: come sarà il percorso?

La gara partirà da Verbania, sul Lago Maggiore. Per i primi cinquanta chilometri il gruppo si attaccherà alla riva del lago, passando Cannero Riveira e Cannobio. Quest’ultimo avrà un traguardo virtuale. Il gruppo entrerà in Svizzera e nel Canton Ticino dopo 22 chilometri. Il primo punto sarà Locarno. Poi il gruppo entrerà a Bellinzona. La parte successiva del percorso si snoda lungo le strade dei Grigioni, nella valle della Mesolcina. Il percorso inizierà in salita. La prima salita di giornata, la più lunga del percorso del Giro d’Italia di quest’anno: Passo San Bernardino. La pendenza media è del 6%, ma ciò non significa che la salita sia facile. Tre tratti di circa 8 km con una pendenza media del 7-8% sono separati da uno spianamento lungo un chilometro e da una dolce discesa di due chilometri. Solo l’episodio finale ha una media del 6%. Non ha senso contare sugli attacchi, ma il gruppo dovrebbe diradarsi. La discesa porterà lungo il fiume Hinterrhein, l’affluente superiore del Reno.


Giro D’Italia 19 tappa: Simon Yates vince sprintando

Passo della Spluga e arrivo

Più importante sarà il Passo della Spluga. Qui la pendenza supera il 7%. Gli attacchi sembrano improbabili, ma perdere il contatto con il gruppo può comportare enormi perdite. La discesa sarà a tratti ripida e tortuosa: qualcuno oserà tentare una partenza?L’ultima salita è la via per l’Alpe Motta, dove la pendenza media ufficiale è mediamente del 7,6%, con un chilometro di spianamento intorno a Madesimo. Se i favoriti sono in testa, ci sarà una lotta per i bonus. Nei restanti tratti la pendenza è di circa l’8-9%, a volte raggiunge il 13%. Gli highlander che vogliono recuperare il ritardo prima della cronometro finale si precipiteranno qui per ottenere un vantaggio.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20