Tiger Woods: il figlio Charlie a 11 anni vince il primo torneo.

Tiger Woods dopo l’incidente e il conseguente intervento è “sveglio e reattivo”. Il terribile incidente automobilistico è avvenuto martedì mattina e ha causato “lesioni significative” alla gamba destra.

Come sta Tiger Woods dopo l’incidente?

Attualmente è sveglio, reattivo e si sta riprendendo nella sua stanza d’ospedale“, si legge in una dichiarazione rilasciata martedì sera sul suo account Twitter dalla sua fondazione TGR. “Grazie ai meravigliosi dottori e al personale ospedaliero dell’Harbour UCLA Medical Center, al dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles e ai vigili del fuoco. Il vostro sostegno e la vostra assistenza sono stati eccezionali.” Nella stessa dichiarazione, il dottor Anish Majahan del Harbour UCLA Medical Center ha fornito un aggiornamento sul 15 volte campione, che ha subito “fratture multiple aperte” alla gamba inferiore destra, che hanno richiesto viti e perni inseriti nella caviglia destra. “Le fratture aperte comminute che interessano sia la parte superiore che quella inferiore delle ossa della tibia e del perone sono state stabilizzate inserendo un’asta nella tibia“, ha detto nella dichiarazione Mahajan, l’ufficiale medico capo e CEO ad interim di Harbor-UCLA. “Ulteriori lesioni alle ossa del piede e della caviglia sono state stabilizzate con una combinazione di viti e perni. I traumi ai muscoli e ai tessuti molli della gamba hanno richiesto il rilascio chirurgico della copertura dei muscoli per alleviare la pressione dovuta al gonfiore“.

La dinamica dell’incidente

Il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles ha riferito che Woods è stato coinvolto in un incidente con un veicolo vicino al confine tra Rolling Hills Estates e Rancho Palo Verdes, a circa 30 miglia a sud del centro di Los Angeles. I funzionari sono arrivati ​​sulla scena alle 7:18 PT a Rancho Palo Verdes dopo che un vicino all’incidente ha chiamato i 911. Parlando ai giornalisti in una conferenza stampa martedì, Alex Villanueva del dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles ha detto che Woods era cosciente e ha parlato con i funzionari che hanno assistito alla scena dell’incidente. Villanueva ha aggiunto che Woods stava guidando in direzione nord prima di colpire un marciapiede e ribaltarsi più volte. Ha aggiunto che le autorità dovevano ancora accertare la velocità con cui Woods stava guidando e se indossava la cintura di sicurezza. Sulla scena ha notato che non sembravano esserci segni di sbandata o prove di frenata e ha spiegato che gli airbag “gli hanno dato [a Woods] un cuscino per sopravvivere l’incidente“. Le immagini e le riprese del relitto che da allora sono emerse hanno mostrato il SUV gravemente danneggiato di Woods in fondo a un terrapieno. “Dirò che è molto fortunato ad essere riuscito a uscirne vivo“, ha detto il vice del dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles Carlos Gonzales. Gonzales ha aggiunto che Woods sembrava essere “incredibilmente calmo” nonostante fosse intrappolato all’interno del suo veicolo. Ha detto che ha anche comunicato con i funzionari mentre veniva salvato. “Tiger è stato in grado di parlarmi lucidamente”.


Tiger Woods ferito in un incidente d’auto: verrà operato alle gambe


I problemi alla schiena

Lo scorso fine settimana, Woods ha ospitato il Genesis Invitational, gestito dalla sua fondazione, al Riviera Country Club di Pacific Palisades, in California. Durante l’evento PGA, ha detto a Jim Nantz della CBS che si stava ancora riprendendo da un intervento chirurgico alla schiena a cui si era sottoposto il 23 dicembre ed era rimasto senza impegno nel giocare al The Masters all’inizio di aprile. Woods ha anche detto a Nantz che stava aspettando i risultati di una risonanza magnetica prima di tornare all’addestramento.

I messaggi di sostegno per Tiger Woods dopo l’incidente

Quando è emersa la notizia dell’incidente, diverse star dello sport tra cui Serena Williams e il compagno di golf Justin Thomas e Ian Poulter hanno augurato a Woods una pronta guarigione. “Fa male vedere uno dei tuoi – voglio dire, ora uno dei miei più cari amici – avere un incidente. Spero solo che stia bene“, ha detto Thomas, soffocando le lacrime durante una conferenza stampa. Anche gli ex presidenti Barack Obama e Donald Trump hanno inviato messaggi al 15 volte vincitore principale. “Invio le mie preghiere a @TigerWoods e alla sua famiglia stasera – qui c’è una pronta guarigione per il GOAT del golf. Se abbiamo imparato qualcosa nel corso degli anni, è non escludere mai Tiger“, ha twittato Obama. Trump, nel frattempo, ha inviato un messaggio tramite un ex consigliere poiché il suo account Twitter è stato bandito. “Guarisci presto, Tiger. Sei un vero campione“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20