Romagnoli agli inizi con la Roma

Alessio Romagnoli difensore classe 1995 ha esordito nella Roma nel dicembre del 2012, contro il Milan giocando gli ultimi 10 minuti della gara. Nella sua prima presenza da titolare contro il Genoa, ha segnato il suo primo gol fra i professionisti. Nella sua seconda stagione in giallorosso ha giocato 11 partite.

Romagnoli in gol con la Sampdoria

La squadra capitolina ha deciso di mandarlo in prestito alla Sampdoria nel 2014. Il difensore ha trovato come allenatore Sinisa Mihajlovic, che l’ha fatto crescere come giocatore sotto molti aspetti, soprattutto quello caratteriale. Terminato il prestito nella squadra blu cerchiata, è ritornato a Roma rimanendoci per poco, data la sua imminente cessione in favore del Milan per 25 milioni di euro.

Romagnoli in gol contro l’Udinese

Inizialmente molti addetti ai lavori pensavano che la cifra sborsata dai rossoneri per acquistarlo fosse troppo elevata, ma il giocatore ha prontamente smentito questa teoria. Nei primi due anni il rendimento del giocatore è rimasto costante, i miglioramenti esponenziali di Romagnoli, si sono incominciati ad intravedere dalla stagione scorsa, anche grazie all’arrivo in squadra di Leonardo Bonucci. Il giocatore ha dimostrato di essere molto attaccato alla maglia del Milan, rifiutando qualsiasi offerta pervenutagli, rinnovando in un periodo storico molto difficile per i rossoneri. Per questo motivo a 23 anni è diventato il capitano della squadra rossonera.  Quest’anno è migliorato anche in fase offensiva, portando alla compagine rossonera 6 punti in due partite molto difficili , dove senza i suoi gol il Milan non avrebbe vinto. Romagnoli quest’anno ha subito 5 ammonizioni, sono arrivate quasi tutte per proteste e non per falli di gioco.

Le caratteristiche del difensore

Statistica Romagnoli, nessun dribbling subito

Romagnoli è alto 1.88; associa ad un’ottima fisicità, un senso della posizione fuori dal comune. E’ un giocatore difficile da superare nell’uno contro uno, infatti quest’anno risulta essere uno dei due difensori a non essere mai stato superato con un dribbling. Ha uno stacco imperioso, che gli permette di essere pericoloso in area avversaria. Ha un’ottima uscita palla al piede, in cui riesce a dimostrate tutta la propria eleganza. Possiede un mancino preciso, che gli permette di impostare in maniera egregia.

Il giocatore è seguito dalla Juventus, che vorrebbe acquistarlo per il suo talento ma soprattutto per svecchiare la rosa nel reparto difensivo .

Retroscena

Sinisa Mihajlovic nella sua stagione al Milan, in fase di calciomercato ha chiesto esplicitamente e ripetutamente l’acquisto di un solo giocatore. Il nome di quel giocatore era proprio Alessio Romagnoli

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.