Top Portieri Under 25 Serie A: Alex Meret l’Albatros

Meret già dagli esordi è sempre stato considerato uno dei migliori portieri italiani. Conte già a 18 anni lo convocò per uno stage con la Nazionale maggiore. Quest’anno nel Napoli ha giocato 12 partite subendo 7 gol. Ha mantenuto la porta inviolata per 7 partite. Dagli inizi della sua carriera , causa infortunio non ha disputato 37 partite, praticamente un intero campionato. E’ stato soprannominato albatros perché, come un uccello, quando è in volo copre tutta la porta”

Merete rilancia il pallone con la maglia dell’Udinese

Alex Meret portiere classe 97 ha iniziato a giocare nelle giovanili dell’Udinese. Il suo esordio tra i professionisti è avvenuto all’età di 18 anni, nel dicembre del 2015, nella partita di Coppa Italia contro l’Atalanta. Dove i friulani si sono imposti per 3-1. Successivamente ha giocato nel terzo turno della medesima manifestazione, perdendo 2-1 contro la Lazio.

Passaggio alla Spal

Nell’estate del 2016 è stato ceduto in prestito alla Spal, in serie B. Nella stagione a Ferrara ha giocata 30 partite, subendo 26 gol e mantenendo la porta inviolata per 11 partite. Durante la stagione si è fratturato un polso. Ha disputato una stagione formidabile, tanto da diventare noto anche ai non addetti ai lavori . La Spal quell’anno ha vinto il campionato di serie B, passando in serie A.

Meret con la maglia della Spal

E’ rientrato alla casa madre, per poi dopo qualche settimana ritornare nuovamente alla Spal. La prima parte di stagione è stato fuori causa infortunio.E’ rimasto lontano dai campi per circa 4 mesi. La porta ferrarese nel contempo è stata coperta da Alfred Gomis, altro portiere di buon talento. Ha esordito in serie A il 28/01/2018 contro l’Inter.  Meret  ha eseguito molte  parate decisive che hanno mantenuto  il risultato bloccato sul 1-1. A fine stagione le partite giocate sono state solo 13. Ma le buone prestazioni hanno attirato le attenzioni dei grandi club. E’ ritornato all’Udinese, ma solo di passaggio prima di cambiare nuovamente squadra.

Meret compie un miracolo con la maglia azzurra

Il Napoli avendo perso Reina, ha deciso di puntare tutto su Meret, acquistandolo per circa 20 milioni di euro. La squadra partenopea ha comprato Karnezīs, come suo secondo, sempre dalla squadra friulana. Dopo qualche giorno dall’inizio del ritiro, si è infortunato nuovamente, fratturandosi ulna e braccio sinistro. Causa questo tragico evento il Napoli si è messo sulle tracce di un nuovo portiere. Il designato è stato David Ospina. Meret la prima partita con il Napoli l’ha giocata a dicembre, contro il Frosinone, dove ha mantenuto la porta imbattuta. Data la presenza di 3 ottimi portieri, è difficile ogni volta per Ancelotti scegliere il portiere titolare.

Caratteristiche di Meret

Meret è alto 1.90; Ha un fisico brevilineo.E’ molto agile. Ha una buona spinta di gambe, che gli permette di fare balzi felini. Ha degli ottimi riflessi. E’ abile sia nelle uscite alte che basse.  

Mercato

Meret in passato è stato seguito sia dal Milan che dalla Juventus. Per i Rossoneri sarebbe potuto diventare il sostituto di Donnaruma, per i bianconeri quello di Buffon

Retroscena

Prima di passare nella squadra azzurra, il giocatore è stato molto vicino alla Fiorentina

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.