fbpx
Settembre21 , 2021

Torben Rhein: chi è il centrocampista del Bayern Monaco

Related

Brighton & Hove Albion-Swansea City: pronostico e possibili formazioni

Brighton e Hove Albion affrontano il terzo turno della...

NFL, Week 2 – I Packers vincono e ritrovano certezze

La sfida del Monday Night tra Detroit e Green...

Supercoppa 2021: la finale è Milano-Bologna

Tre mesi dopo la finale scudetti, Olimpia Milano e...

La Southern YC Squad vince la Rolex NYYC Invitational Cup

La squadra di New Orleans, guidata dallo skipper John...

Share

Torben Rhein sta godendo di minuti di allenamento nelle amichevoli sotto Julian Nagelsmann come parte della preparazione. Giocherà con il Bayern Monaco per la stagione 2021/21, ma qual è la sua storia?

Chi è Torben Rhein?

Diciotto anni, tedesco, centrocampista Rhein si è unito al Bayern all’età di 14 anni, dopo aver fatto a pezzi i campi di gomma della capitale tedesca ed essere stato capitano delle giovanili dell’Hertha Berlino. Il centrocampista di 1 metro e 80, che “preferisce la libertà del ruolo n. 8”, ha iniziato a lasciare il segno a Monaco di Baviera con gli U17 nel 2018/19, quando ha prodotto 12 gol e quattro assist in 24 presenze nella Junior Bundesliga. Ha trascorso la stagione successiva nella Bundesliga U19s, registrando quattro gol e altrettanti assist, prima di fare il suo debutto per le riserve in Terza Divisione tedesca nel giugno 2020.

La carriera precedente

Campione della Bundesliga U19 2019/20 e della 3. Liga, Rhein ha segnato un gol e ne ha fatto un altro in altre 11 partite per il Bayern II nel 2020/21, tra cui nove partenze. Si è rivelato un anno solare da assaporare per il nativo di Berlino, che ha vinto la medaglia d’argento U17 Fritz Walter 2020 come secondo miglior giocatore della Germania nella sua fascia di età dietro Florian Wirtz del Bayer Leverkusen. L’internazionale giovanile della Germania – con la maglia fino al livello U19 incluso – ha fatto il suo debutto nel Bayern senior in un’amichevole del luglio 2021 contro il Colonia, prima di segnare un gol per Tanguy Nianzou nel pareggio 2-2 con l’Ajax una settimana dopo. Il suo attuale contratto dura fino all’estate 2022.


Tutte le notizie di Bundesliga


Gioca un po’ come Toni Kroos

Rhein cita la leggenda del Barcellona e della Spagna Andres Iniesta come suo “modello”, ma sono i paragoni con un altro cerebrale numero 8 della Coppa del Mondo FIFA che sono rimasti impressi. Toni Kroos è il suo nome; scrutare il campo di gioco, respingere i giocatori avversari e scegliere i passaggi è il suo gioco – e quello di Rhein. “I miei punti di forza sono il mio gioco di passaggio e la rifinitura, ma avere due piedi è probabilmente la mia arma più grande”, ha scherzato dopo aver fatto il suo debutto completo al Bayern II nel febbraio 2021. Le sessioni regolari con Steffen Tepel hanno fatto la loro parte. Rhein – che secondo quanto riferito ha respinto le avances dell’Arsenal in favore di un trasferimento ai campioni del record – si è allenato privatamente sotto l’allenatore pioniere di neuro-atletica dall’età di 15 anni, lavorando su modi per insegnare al suo cervello come migliorare i livelli di prestazioni e sbloccare il potenziale.

Cosa dicono di lui

È eccellente con entrambi i piedi, si muove bene e ha una grande tecnica, quindi è in grado di raggiungere uno straordinario grado di precisione nei suoi tiri e passaggi. La sua visione periferica è molto ben sviluppata, il che gli permette di giocare forti passaggi in situazioni difficili“. Questo il pensiero di Tepel. “Torben Rhein: Ricorda il nome!” dice l’ex allenatore del Bayern Hermann Gerland. Secondo Holger Seitz, ex allenatore delle riserve del Bayern “La sua intelligenza di gioco e la sua abilità nei due piedi sono tra le sue migliori qualità. Questo lo rende così imprevedibile e difficile da difendere quando ha la palla ai piedi“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20