Ventunesima giornata Campionato Serie A

Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta, avvenuta nel medesimo modo. Sia Torino che Atalanta erano in vantaggio nella prima frazione di gioco e sono state poi rimontate dai loro avversari nel secondo tempo, perdendo con l’identico punteggio di 2-1 (Sassuolo e Spal). I granata di Mazzarri per preparare questa gara hanno avuto 48 ore a disposizione in più rispetto alla squadra di Gasperini.

Il Torino spera nel recupero di Ansaldi

Contro l’Atalanta il Toro dovrà fare a meno di Ola Aina e Rincon, fermati dal giudice sportivo per un turno. La squadra di Mazzarri in questi giorni ha in programma delle sedute tecnico-tattiche al Filadelfia. Porte chiuse ai tifosi, che non potranno assistere agli allenamenti. Da monitorare le condizioni degli infortunati Zaza e Ansaldi, che in queste giornate non si sono allenati regolarmente con il gruppo. Se l’argentino non dovesse recuperare, è molto probabile che sul versante sinistro verrà schierato Laxalt. Al posto di Rincon giocherà Meité. Baselli fuori dal 17 dicembre per una distorsione al ginocchio sinistro, si è nuovamente infortunato in allenamento riportando un guaio muscolare al polpaccio. Ranghi ridotti per Mazzarri, che ha salutato anche Bonifazi ritornato a Ferrara, per rivestire la maglia della Spal. La panchina fiorirà di Primavera.

L’Atalanta cerca il riscatto a Torino

L’Atalanta reduce da una settimana di insuccessi, prima l’eliminazione in Coppa Italia per mano della Fiorentine e poi la sconfitta interna in Campionato contro la Spal, si ritrova in questi giorni a Zingonia per preparare la sfida contro il Torino. Castagne assente contro la squadra di Semplici, si è allenato ancora a parte. Visite mediche ok per il nuovo acquisto Czyborra, arrivato dall’Heracles come Gosens. Mentre Masiello è in partenza, direzione Genova, sponda rossoblù. In attacco Zapata dovrebbe essere schierato titolare, a fianco di Ilicic, con Gomez a fare il trequartista.

I probabili schieramenti di Torino-Atalanta

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Lukic, Laxalt; Verdi, Berenguer; Belotti. A disposizione: Rosati, Ujkani, Djidji, Singo, Adopo, Bongiovanni, Edera, Millico. Allenatore: Walter Mazzarri.

Squalificati: Aina, Rincon.

Diffidati: Lukic, Izzo.

Indisponibili: Ansaldi, Zaza, Baselli.

ATALANTA (3-4-1-2) : Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Pasalic, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. A disposizione: Sportiello, Rossi, Caldara, Castagne, Freuler, Czyborra, Piccoli, Da Riva, Heidenreich, Muriel, Malinovskyi. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Squalificati: nessuno.

Diffidati: Malinovskyi.

Indisponibili: Castagne (da valutare).

Arbitro: Guida di Torre Annunziata.

Torino-Atalanta, uno sguardo alle quote

Quote sbilanciate in favore della squadra di Gasperini: la vittoria del Torino 1 è data a 4.40, il pareggio X a 3.90, la vittoria dell’Atalanta 2 a 1.70. La vittoria degli orobici 2+Over 2.5 è data a 2.35. L’over 2.5 è quotato 1.60, mentre quello over 3.5 a 2.50. Il parziale/finale 2-2 si trova a 2.65. La quota del risultato esatto 2-2 è offerta a 12.

In Tv sulla piattaforma Sky canale Dazn 209 e piattaforma Dazn, sabato 25 gennaio, ore 20:45.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20