fbpx
Ottobre19 , 2021

Torino: è il giorno di Marco Pjaca

Related

Porto-Milan 1-0: rossoneri (quasi) fuori dalla competizione

Porto-Milan 1-0, questo il risultato dopo i novanta minuti...

L’Inter conquista la sua prima vittoria in Champions, battuto lo Sheriff 3-1

L'Inter conquista la sua prima vittoria in Champions League...

FC Cincinnati-Chicago Fire: pronostico e possibili formazioni

Due squadre ufficialmente eliminate dai playoff della MLS Eastern...

Atlanta United-New York City FC: pronostico e possibili formazioni

Alla ricerca della quinta vittoria casalinga consecutiva, l'Atlanta United...

Ligue 1 10 giornata: tutto quello che è successo

Nel fine settimana appena trascorso del 17 Ottobre 2021...

Share

Marco Pjaca può considerarsi a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Torino. La società granata ha infatti trovato con la Juventus l’accordo per il passaggio in prestito con diritto di riscatto dell’attaccante croato, che ha già svolto le visite mediche e fra poche ore si unirà ai suoi nuovi compagni nel ritiro di Bressanone agli ordini di Juric.

Torino: Pjaca rinforzo giusto?

Fin dal suo arrivo il tecnico dei granata, Ivan Juric, ha chiesto espressamente giocatori di qualità in mezzo al campo e capaci di esaltare le potenzialità degli attaccanti. La società lo ha accontentato ingaggiando il centrocampista croato dalle indiscusse doti tecniche, troppo spesso frenate da qualche infortunio di troppo. non è però da escludere l’arrivo di un altro giocatore offensivo. Andiamo comunque a scoprire meglio chi è Marco Pjaca.

La carriera di Marco Pjaca

Nato a Zagabria il 6 maggio 1995, Pjaca muove i suoi primi passi nelle giovanili della Dinamo Zagabria per poi trasferirsi all’Nk Zet. Esordisce inmassima serie con la Lok ZAgabria nella stagione 2011-2012. Due anni dopo passa alla Dinamo Zagabria dove rimane per due stagioni mettendosi in mostra segnando due reti in tre partite dei preliminari di Champions League. Nell’estate del 2016 viene acquistato dalla Juventus per 23 milioni di euro. In bianconero subisce diversi infortuni che ne frenano l’esplosione, costringendo il club a cederlo quattro volte in prestito, allo Schalke 04, alla Fiorentina, all’Anderlecht e al Genoa.

Gli ultimi aggiornamenti sul mercato del Torino

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20