Gara di importanza capitale per entrambe le squadre, che infatti hanno dato vita a un match spettacolare e pieno di occasioni da gol. Il risultato finale, Torino-Sampdoria 2-2, riflette bene l’andamento della gara, con entrambe le squadre desiderose di uscire dal momento di crisi che stanno attraversando. Punteggio che non soddisfa completamente nessuna delle due compagini, ma che comunque serve a muovere la classifica.

LE FORMAZIONI DELLE DUE SQUADRE

Torino (3-5-2): Sirigu; Bremer, Lyanco, Rodriguez (70° Verdi); Singo, Meité, Rincon, Linetty, Ansaldi (70° Ansaldi); Zaza, Belotti. All. Giampaolo (in panchina Conti).

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Yoshida (46° Tonelli), Augello; Candreva, Ekdal (46° Adrien Silva), Thorsby, Jankto (46° Daamsgaard); Verre (46° Gabbiadini); Quagliarella (83° Ramirez). All. Ranieri (in panchina Benetti).

LA PARTITA

PRIMO TEMPO

Parte fortissimo la squadra di casa, che pressa da subito gli avversari. Al 7° Belotti porta avanti i suoi, ma dopo un consulto col VAR il direttore di gara annulla il gol al capitano granata.

Dieci minuti dopo ancora Toro pericolo, questa volta con Zaza che di testa impatta bene un cross, spedendo però la sfera fuori di un soffio. Al 25° il Torino la sblocca; Singo crossa alla perfezione per il Gallo Belotti che gonfia la rete! Questa volta è tutto regolare e i granata possono esultare! Torino-Sampdoria 1-0!

Torino-Sampdoria 1-0 al 25° grazie al gol di Belotti.

La Sampdoria prova a rispondere al 37°, con Candreva che si libera bene in area e arriva al tiro; intervento perfetto di un difensore che respinge la conclusione.

La prima frazione di gara si chiude così con i granata avanti di un gol, con la Sampdoria che però nel finale di tempo ha creato qualche occasione pericolosa.

La prima frazione di gara si è conclusa sul punteggio di Torino-Sampdoria 1-0.

SECONDO TEMPO

La Sampdoria cambia volto nell’intervallo, con 4 cambi. Le sostituzioni fanno bene ai doriano, che sembrano decisamente un’altra squadra. Al 54° arriva il pareggio. Rimpallo in area sul quale Candreva si fionda e realizza l’1-1! Passano dieci minuti e al 63° Quagliarella la ribalta! Candreva serve l’attaccante che di prima intenzione trafigge Sirigu con un gran gol; Torino-Sampdoria 1-2 e risultato clamorosamente ribaltato dagli ospiti!

Inizio di ripresa magico della Sampdoria che ribalta la partita in meno di 20 minuti.

Prova a rialzare la testa il Torino con Zaza. Sulla conclusione dell’attaccante però Audero si supera e devia in corner mantenendo il vantaggio dei suoi.

Il cuore Toro esce però nei momenti di difficoltà, e cos al 77° i granata riprendono la partita! Angolo di Verdi sul quali Meité con uno stacco imperioso infila il pallone in fondo al sacco! Torino-Sampdoria 2-2 e finale di gara che si prospetta infuocato.

Ancora vicini al gol i padroni di casa all’82° con Lyanco che trova però tra se e il gol un altro miracolo pazzesco di Audero, che salva la Samp con una parata favolosa!

Nonostante i tentativi delle due squadre il risultato non cambia più, con le due squadre che si dividono dunque la posta in palio.

IL TABELLINO DELLA GARA

RISULTATO: Torino-Sampdoria 2-2.

MARCATORI: 25° Belotti (T), 54° Candreva (S), 63° Quagliarella (S), 77° Meité (T).

AMMONITI: Tonelli (S), Lyanco (T), Benetti (S, non dal campo), Ferrari (S).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20