fbpx

Toronto vs New England Revolution – pronostico e possibili formazioni

Date:

Toronto e New England Revolution cercheranno entrambe di ottenere la terza vittoria in MLS nella sfida di mercoledì al BMO Field. L’ultima volta gli uomini di Bob Bradley hanno vinto 3-1 contro i Portland Timbers, mentre gli ospiti hanno registrato un altro shut-out nel successo per 1-0 sul DC United. Il calcio di inizio di Toronto vs New England Revolution è previsto giovedi 18 agosto alla 1:30 del mattino ora italiana

Anteprima della partita Toronto vs New England Revolution: a che punto sono le due squadre

Toronto

La prima linea stellare del Toronto è stata certamente utile a Bradley e co. durante la visita dei Timbers, mentre i Reds hanno cercato di ridurre il divario dal gruppo dei playoff con un successo per 3-1 davanti ai propri tifosi. I due azzurri Federico Bernadeschi e Lorenzo Insigne sono andati entrambi a bersaglio – il primo ha accettato di buon grado un’ammonizione per aver festeggiato con la camicia – mentre Jonathan Osorio ha dato il via alla corsa al gol con un’apertura al 41° minuto. Jose van Rankin ha pareggiato per i Timbers, ma il tentativo è stato inutile: gli influenti italiani hanno portato il Toronto alla seconda vittoria in altrettanti incontri, dopo l’altrettanto prolifico successo per 4-3 sul Nashville SC. Cercando di lasciarsi alle spalle il periodo difficile di inizio estate, la squadra di Bradley ha conquistato 10 punti sugli ultimi 12 disponibili in MLS, ma si trova ancora ai piedi della classifica della Eastern Conference, attualmente al 12° posto e a quattro punti di distanza da un posto nei playoff. Questo divario non è affatto insormontabile e, avendo segnato un totale di nove gol negli ultimi tre incontri interni al BMO Field, la solida difesa del New England sarà messa a dura prova nell’infrasettimanale.

New England Revolution

Mentre il Toronto si è vantato della sua natura prolifica nelle ultime settimane, i New England Revolution sono resistenti come sempre sul fronte difensivo e hanno dimostrato le loro capacità di retroguardia nel successo per 1-0 sul DC United. La squadra di Wayne Rooney ha giocato una partita al Gillette Stadium, ma nessuno dei suoi 13 tiri ha trovato la via della rete, e un gol di Carles Gil al 18° minuto è stato tutto ciò che è servito alla squadra di Bruce Arena per mettere altri tre punti sul tabellone. I vincitori del Supporters’ Shield del 2021 sono ora riusciti a non subire gol per quattro partite di fila, ma sono ancora esclusi dalla lotta per i playoff: attualmente sono ottavi nella Eastern Conference, preceduti solo dall’Inter Miami per numero di vittorie. La quarta vittoria in 12 partite di MLS era proprio quello che ci voleva per i Revs prima di incontrare un potente Toronto, e le vittorie contro le controparti canadesi sono state piuttosto difficili da ottenere negli ultimi tempi. In effetti, il New England ha ottenuto una sola vittoria nelle ultime otto sfide contro i Reds, che risale all’agosto del 2021, e le due formazioni si sono affrontate in uno scialbo pareggio a fine luglio.

Notizie dalle squadre

Il centrocampista del Toronto Osorio ha preso sabato la sua quinta ammonizione della stagione MLS, ma l’incentivo al buon comportamento significa che il 30enne non dovrà scontare una sospensione dopo aver superato le cinque partite prima di essere ammonito di nuovo. Bradley è ancora privo di Quentin Westberg e Noble Okello a causa di infortuni alla parte inferiore del corpo, mentre il problema di natura simile di Mark-Anthony Kaye potrebbe non essere risolto in tempo per mercoledì. Il manager dei padroni di casa non ha motivi per modificare la formula vincente, ma Ayo Akinola continua a spingere per il posto di attaccante al posto di Jesus Jimenez, che è rimasto otto partite senza trovare la via della rete. Per quanto riguarda i Revs, il difensore Jon Bell era abbastanza in forma per andare in panchina nella vittoria contro il DC United, ma Jacob Jackson, Gustavo Bou, Ismael Tajouri Maciel e Dylan Borrero erano tutti assenti. Andrew Farrell è riuscito a evitare una squalifica che lo avrebbe portato sul banco degli imputati per questa partita, e Arena spera di mantenere la formula vincente. Se la stanchezza dovesse farsi sentire, Christian Makoun e Noel Buck sono tra i papabili, mentre Justin Rennicks è ancora una volta la punta di diamante dell’attacco dei Revs.

Probabili formazioni Toronto vs New England Revolution

Possibile formazione iniziale di Toronto:
Bono; Laryea, MacNaughton, Mavinga-Adebayor, Criscito; Osorio, Bradley, Nelson; Bernardeschi, Jimenez, Insigne

Possibile formazione titolare del New England Revolution:
Petrovic; Bye, Kessler, Farrell, Jones; Rivera, Kaptoum, McNamara; Gil, Boateng; Rennicks

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Motocross delle Nazioni 2022: God bless America a Red Bud

Undici anni di digiuno, più un anno fuori dal...

AutoTrader Echopark Automotive 500: una maratona da survivors

La seconda parte dei Playoff della NASCAR, il Round...

Montenegro vs Finlandia – pronostico e possibili formazioni

Il Montenegro ospita la Finlandia nella UEFA Nations League...

Nico Williams per il post-Di Maria? La Juventus ci pensa

Consapevole del fatto che Di Maria non proseguirà per...