Thomas De Gendt
Il belga vince l'ottava tappa

Il belga della Lotto Soudal vince l’ottava tappa partendo in fuga sin dai primi chilometri, mentre Alaphilippe torna a vestire la maglia gialla

8° Tappa Macon-Saint Etienne (200 km)

Thomas De Gendt vince l’ottava tappa del Tour de France 2019. Il belga della Lotto Soudal vince partendo in fuga sin dai primissimi chilometri, e staccando uno dopo l’altro Kung, Terpstra e De Marchi. Alalphilippe strappa la maglia gialla dalle spalle di Giulio Ciccone, andando a guadagnare 10” sul gruppo maglia gialla

Il gruppo lascia subito andare una fuga che comprende Thomas De Gendt, Stefan Kung, Alessandro De Marchi e Niki Terpstra. Il quartetto guadagna subito quasi 4′, mentre al primo sprint di giornata è volata vera tra i velocisti in gruppo, con Viviani che precede Sagan, Matthews e Colbrelli

Bora e SunWeb imprimono un forte ritmo alla corsa, tanto che il gruppo finisce per spezzare in tre tronconi, con tutti i big, tra i quali la maglia gialla Giulio Ciccone, che si trovano nel primo gruppo. Al km 70 intanto cominciano a staccarsi i primi velocisti, con Nizzolo e Groenewegen che alzano bandiera bianca

Mentre De Gendt fa incetta di punti GPM, nel gruppo Geraint Thomas è costretto a fermarsi per un problema meccanico. Il britannico rientra senza troppa fatica, anche grazie al supporto di Luke Rowe, mentre perdono contatto Andrè Greipel e Alexander Kristoff

Anche Porte resta vittima di un problema meccanico, ma come Thomas anche lui non ha problemi a tornare sui primi. Nel frattempo arrivano in testa al gruppo i Deceuninck, che piazzano Kasper Asgreen a tirare. Continuano i problemi meccanici in gruppo, e ne restano vittime anche Alaphilippe e Lutsenko

Entrambi non hanno problemi a rientrare sulla testa del gruppo. Il distacco del plotone scende lentamente ma costantemente, e ai 70 dall’arrivo restano 3′ al quartetto di testa. Battistrada che però iniziano a lottare tra loro, con De Gendt e De Marchi che si avvantaggiano su Kung e Terpstra

Nel gruppo proseguono le defezioni eccellenti, con Sagan e Ewan che faticano a tenere le ruote dei primi. Terpstra e Kung vengono ripresi dal gruppo, mentre si stacca Boasson Hagen. Ma quando Astana ed Education First si portano in testa, la corsa cambia. Il vantaggio della coppia al comando si dimezza in poco tempo, e ai 25 dall’arrivo resta loro poco meno di 2′

Matthews, Trentin e Van Aert faticano a restare in gruppo, mentre Sagan resiste stoicamente quale ultimo velocista rimasto nel plotone. Ai 15 dall’arrivo una caduta coinvolge molti corridori del Team Ineos tra cui Thomas e Kwiatkowski. Anche Moscon resta attardato, mentre tre compagni tentano di riportare il britannico nel gruppo dei migliori

Sull’ultima salita di giornata, De Gendt stacca De Marchi, mentre Castrovejo e Wout Poels lavorano per Thomas, che paga una decina di secondi dal plotone. Il britannico torna poco dopo nel gruppo dei migliori, con De Gendt che vince anche l’ultimo GPM di questa ottava tappa. Chi invece si stacca è Vincenzo Nibali, che non regge le pendenze della Cote de Jaillere

Alaphilippe e Pinot si avvantaggiano sugli ultimi metri della Cote, con il francese della Deceuninck che prova a strappare la maglia gialla dalle spalle di Giulio Ciccone. Ai 9 dall’arrivo De Gendt resta primo,, ma Alaphilippe e Pinot sono in forte rimonta. Il gruppo continua a perdere terreno, visto il mancato accordo tra le squadre dei big

Si entra negli ultimi 5 km, con De Gendt che mantiene 20” su Alaphilippe-Pinot, e 30” sul gruppo maglia gialla. Nibali e Bettiol definitivamente fuori classifica, staccati già oltre 1′ dal gruppo. Ciccone va in prima persona tirare per difendere la propria maglia gialla, ma il corridore italiano continua a perdere secondi dalla coppia degli inseguitori

Thomas De Gendt vince in solitaria l’ottava tappa del Tour de France 2019. Thibaut Pinto passa secondo, con Alaphilippe terzo che si riprende la maglia gialla. Ciccone arriva a 30” e perde il primo posto in classifica, mentre Nibali esce fuori di classifica

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20