Tour du Var seconda tappa Woods
Tour du Var: Woods vince la seconda tappa.

La seconda tappa del Tour du Var ha salutato il trionfo di uno spettacolare Michael Woods. Il ciclista canadese, sempre a suo agio lungo i percorsi impegnativi, ha fornito una prova di forza durante la seconda frazione della breve competizione francese, ed ora è in lizza per aggiudicarsi il primato della classifica generale.

Durante la seconda tappa del Tour des Alpes Maritimes et du Var, quando è giunto il momento dello strappo di Fayence, a circa 400 metri dal traguardo il corridore del Team Israel Start-Up Nation si è lanciato all’attacco con una progressione impetuosa che ha sorpreso gli avversari, non concedendogli alcuna possibilità di replica.

In un battibaleno, infatti, gli altri candidati alla vittoria si sono dovuti arrendere allo slancio di Woods. L’olandese Bauke Mollema della Trek-Segafredo dopo la vittoria di venerdì 19 febbraio è riuscito a limitare i danni giungendo in seconda posizione, mentre alle sue spalle si è piazzato il colombiano Jhonatan Narvaez del Team Ineos Grenadiers.

Tour du Var: Mollema e Woods condividono il primo posto in classifica generale

L’ordine d’arrivo della seconda tappa del Tour du Var ha visto Nairo Quintana appena undicesimo all’arrivo, davanti all’italiano Giulio Ciccone: il 26enne di Chieti è stato il migliore dei corridori azzurri. Entrambi hanno accusato un distacco di 13 secondi dal vincitore Michael Woods, stesso ritardo di Gianluca Brambilla, 17° al termine della gara del 20 febbraio.

Woods, che vanta in carriera un importante successo alla Milano-Torino nel 2019, a questo punto può decisamente puntare alla vittoria del Tour du Var. In questo momento, infatti, il 34enne canadese è in vetta alla classifica generale a pari merito con Mollema. L’olandese però è ancora accreditato del primato, potendo contare su un bottino di piazzamenti decisamente migliore.

L’UAE Tour 2021 sarà una parata di campioni

Dunque, tutto si deciderà nell’appuntamento decisivo di domenica 21 febbraio quando i ciclisti dovranno affrontare i 136 chilometri con partenza e traguardo a Blausasc, un tracciato che comprende anche numerose salite. Woods e Mollema dovranno guardarsi le spalle anche da Daid Gaudu che è in terza posizione ad appena 6 secondi di distacco dalla vetta. Speranze di successo anche per l’italiano Giulio Ciccone che, seppur sesto in graduatoria, ha un ritardo di appena 13 secondi dalla coppia di leader del Tour du Var.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20