fbpx
Ottobre27 , 2021

Tuffi finale trampolino: beffa dolorosa per l’Italia

Related

Cagliari vs Roma: pronostico e possibili formazioni

Mercoledì 27 ottobre ore 20.45 all'Unipol Domus di Cagliari...

Nel 2022 in superbike arriva l’Honda verde

La Honda mantiene l'impegno in Superbike nel 2022, ma...

F1 a Las Vegas? Si può fare, c’è spazio

La F1 ha tanta voglia di USA: dopo Austin...

Maiorca vs Siviglia: pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di tenere il passo con quelli...

Preston North End-Liverpool: pronostico e possibili formazioni

Con i loro sostenitori che si stanno ancora godendo...

Share

Le tuffatrici Italiane Chiara Pellacani ed Elena Bertocchi sono passate dall’assaporare la gioia di una medaglia a Tokyo 2020 nella finale dei tuffi trampolino 3 metri alla delusione per aver clamorosamente sbagliato l’ultimo tuffo relegando le atlete a un modesto settimo posto che le lascia con l’amaro in bocca. Hanno vinto la gara le due Cinesi, seguite dalle Canadesi e dalle Tedesche.


Tuffi: la squadra italiana e il programma ufficiale di Tokyo 2020


Tuffi finale trampolino: cosa è successo alle azzurre?

Dopo i primi quattro tuffi eseguiti in modo impeccabile arriva il quinto e ultimo tuffo, le azzurre sono terze in classifica generale. La tensione sale e lascia il posto all’adrenalina che però non rende lucide le due atlete Italiane che vedono avvicinarsi la tanto sospirata medaglia ma senza aspettarselo sbagliano il quinto tuffo e racimolano solo 45 punti. Troppo pochi per conquistare la medaglia e così scivolano fino al settimo posto. Pellacani e Bertocchi sapranno comunque rifarsi da questa sconfitta per ripartire più forti di prima. Le azzurre si fermano a 267.48 punti con un negativissimo 45.90 nell’ultimo tuffo. Il podio alla fine dista poco piú di 17 punti e dispiace perché era davvero alla portata. A maggio Bertocchi e Pellacani si erano classificate seconde agli Europei in questa disciplina, dietro proprio alle Tedesche.

Cosa ha detto Bertocchi e Pellacani?

“Anche se non sembra siamo comunque felici del percorso che abbiamo fatto per arrivare fino a qua racconta la 26enne Bertocchi. E’ stato un cammino in salita questo risultato però non ce lo aspettavamo proprio perché gli allenamenti fino ad oggi, anche quello prima della gara sono andati molto bene e speravamo in un risultato un pochino migliore. Alla fine siamo alla prima esperienza Olimpica, il sogno di una vita e quindi siamo contente lo stesso”. Pellacani invece dichiara: “Abbiamo fatto un bel percorso e questa sarebbe stata la ciliegina sulla torta, purtroppo non è andata come speravamo. Paghiamo un po’ di emozione, sicuramente con un esperienza maggiore saremmo riuscite a gestirla meglio. Non siamo nemmeno entrate nelle prime sei per poi partecipare alle World Series, ma comunque era la nostra prima esperienza e siamo veramente contente così. Anche se adesso non sembra.

Pagina Twitter Tokyo 2020: https://twitter.com/tokyo2020

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20