fbpx
Settembre19 , 2021

Tutto quello che c’è da sapere sulla Premier League 2021/2022

Related

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Share

Da campionato più seguito al mondo quale è la Premier League ha su di sè tutti gli occhi degli appassionati di calcio. Soprattutto dopo la stagione 2020/2021 che ha visto trionfare il Manchester City con i cugini dello United e i rivali del Liverpool a comporre le prime piazze. Segue poi il Chelsea campione d’Europa e le due sorprese, Leicester City e West Ham. I primi in realtà aspiravano ad entrare in Champions League, ma a causa di un punto perso hanno dovuto cedere il posto ai Blues di Tuchel. Dall’altra parte, West Ham si è guadagnato un posto europeo importantissimo, rapprentante il massimo per la società di Londra. Insomma, le aspettative sono tante, così come i campioni in campo. Non vediamo l’ora che la Premier League 2021/2022 inizi, con la gara tra la neopromossa Brentford e l’Arsenal di Arteta del prossimo 13 agosto.

Premier League 2021/2022: chi è la favorita?

Ovviamente non si possono non citare le Big storiche della competizione. Liverpool, Manchester City, Manchester United, Chelsea, Arsenal e Tottenham. Queste ultime due in particolare dovranno dimostrare di valere, perchè per loro la stagione 2020-2021 è stata un disastro. Gli Spurs, che da poco hanno accolto i due atalantini Romero e Gollini, hanno bisogno necessariamente di tornare in Champions League: è l’obiettivo minimo del club di Londra appena dato in mano all’ex Wolves Nuno Espirito Santo. Dal’altra parte anche l’Arsenal di Arteta cercherà di ritagliarsi un posto tra le grandi andandosi a confrontare con gli altri colossi della Premier League. Chi sono, dunque, i club favoriti per la vittoria finale? Senza alcun dubbio Liverpool e Manchester City, ma non si può escludere anche il Chelsea di Tuchel, che vuole portare il trofeo a Stamford Bridge.

Brentford, Norwich e Watford lottano per la salvezza

Accanto alla lotta alla Premier league, assai è interessante è anche la corsa alla salvezza. Salvo sorprese, tre sono le squadre che dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo per tentare di rimanere nella massima lega inglese: Brentford, Norwich e Watford.

Brentford

Il Brentford è tornato in Premier League dopo ben 74 anni. Decisiva è stata la vittoria sullo Swansea a Wembley. Thomas Frank, il manager della piccola società, ha coronato al meglio la sua avventura nella realtà londinese riuscendola a portare in Premier dopo tre tentativi. L’esordio è datato 18 agosto contro i concittadini più blasonati dell’Arsenal.

Norwich City

Anche i canarini non vedevano l’ora di tornare nel calcio che conta. L’unica differenza è che non hanno faticato per tornare lì, dominando in lungo e in largo l’ultima la Championship. La formazione ha le carte in regola per compiere un vero e proprio miracolo: rimanere in Premier evitando una disastrosa retrocessione.

Watford

Il club dei Pozzo, situato nell’Hertfordshire, ha grosse ambizioni. Dopo essersi appropriato di giocatori come Rose, proveniente dal Tottenham, e Imran Louza, talento ex Nantes, ha in mente altri acquisti come Thorsby dalla Sampdoria. Insomma, la squadra neopromossa non ha intenzione di svolgere un ruolo da comprimaia, vuole sorprendere.


Marco Asensio nel mirino della Premier League

Thomas Delaney: il suo futuro è in Premier League

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20