fbpx
HomeCalcioTutto quello che c'è...

Tutto quello che c’è da sapere sulla Premier League 2021/2022

Da campionato più seguito al mondo quale è la Premier League ha su di sè tutti gli occhi degli appassionati di calcio. Soprattutto dopo la stagione 2020/2021 che ha visto trionfare il Manchester City con i cugini dello United e i rivali del Liverpool a comporre le prime piazze. Segue poi il Chelsea campione d’Europa e le due sorprese, Leicester City e West Ham. I primi in realtà aspiravano ad entrare in Champions League, ma a causa di un punto perso hanno dovuto cedere il posto ai Blues di Tuchel. Dall’altra parte, West Ham si è guadagnato un posto europeo importantissimo, rapprentante il massimo per la società di Londra. Insomma, le aspettative sono tante, così come i campioni in campo. Non vediamo l’ora che la Premier League 2021/2022 inizi, con la gara tra la neopromossa Brentford e l’Arsenal di Arteta del prossimo 13 agosto.

Premier League 2021/2022: chi è la favorita?

Ovviamente non si possono non citare le Big storiche della competizione. Liverpool, Manchester City, Manchester United, Chelsea, Arsenal e Tottenham. Queste ultime due in particolare dovranno dimostrare di valere, perchè per loro la stagione 2020-2021 è stata un disastro. Gli Spurs, che da poco hanno accolto i due atalantini Romero e Gollini, hanno bisogno necessariamente di tornare in Champions League: è l’obiettivo minimo del club di Londra appena dato in mano all’ex Wolves Nuno Espirito Santo. Dal’altra parte anche l’Arsenal di Arteta cercherà di ritagliarsi un posto tra le grandi andandosi a confrontare con gli altri colossi della Premier League. Chi sono, dunque, i club favoriti per la vittoria finale? Senza alcun dubbio Liverpool e Manchester City, ma non si può escludere anche il Chelsea di Tuchel, che vuole portare il trofeo a Stamford Bridge.

Brentford, Norwich e Watford lottano per la salvezza

Accanto alla lotta alla Premier league, assai è interessante è anche la corsa alla salvezza. Salvo sorprese, tre sono le squadre che dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo per tentare di rimanere nella massima lega inglese: Brentford, Norwich e Watford.

Brentford

Il Brentford è tornato in Premier League dopo ben 74 anni. Decisiva è stata la vittoria sullo Swansea a Wembley. Thomas Frank, il manager della piccola società, ha coronato al meglio la sua avventura nella realtà londinese riuscendola a portare in Premier dopo tre tentativi. L’esordio è datato 18 agosto contro i concittadini più blasonati dell’Arsenal.

Norwich City

Anche i canarini non vedevano l’ora di tornare nel calcio che conta. L’unica differenza è che non hanno faticato per tornare lì, dominando in lungo e in largo l’ultima la Championship. La formazione ha le carte in regola per compiere un vero e proprio miracolo: rimanere in Premier evitando una disastrosa retrocessione.

Watford

Il club dei Pozzo, situato nell’Hertfordshire, ha grosse ambizioni. Dopo essersi appropriato di giocatori come Rose, proveniente dal Tottenham, e Imran Louza, talento ex Nantes, ha in mente altri acquisti come Thorsby dalla Sampdoria. Insomma, la squadra neopromossa non ha intenzione di svolgere un ruolo da comprimaia, vuole sorprendere.


Marco Asensio nel mirino della Premier League

Thomas Delaney: il suo futuro è in Premier League

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Adrien Fourmaux: brutto crash al Rally di Montecarlo

Adrien Fourmaux sperava in un Rally di Montecarlo migliore, e invece,...

Manchester United vs West Ham United: pronostico e possibili formazioni

In una partita potenzialmente cruciale per le speranze di entrambe le...

Alexander Blessin: chi è il nuovo tecnico del Genoa

Via Ballardini per Shevchenko, era questa la mossa della nuova dirigenza...

Atalanta-Ilicic: un matrimonio destinato a concludersi?

Atalanta e Ilicic stanno per dirsi addio? E' questa l'indiscrezione lanciata...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Adrien Fourmaux: brutto crash al Rally di Montecarlo

Adrien Fourmaux sperava in un Rally di Montecarlo migliore, e invece, alza bandiera bianca per un brutto crash. Nel corso della PS3, il francese si è ribaltato con la sua Ford Puma Rally1, con una violenza che ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Fortunatamente, l'incidente è...

Manchester United vs West Ham United: pronostico e possibili formazioni

In una partita potenzialmente cruciale per le speranze di entrambe le squadre, Manchester United e West Ham United si preparano a combattere all'Old Trafford nello scontro di sabato 22 gennaio in Premier League. I Red Devils hanno prevalso 3-1 a Brentford a metà settimana, mentre gli uomini...

Alexander Blessin: chi è il nuovo tecnico del Genoa

Via Ballardini per Shevchenko, era questa la mossa della nuova dirigenza genoana per risollevare un Genoa in crisi e sfiduciato. Nemmeno l'ucraino è riuscito però a sistemare, o quanto meno, palliare la grave situazione della squadra. Quindi stop al progetto, mai iniziato, con l'ex rossonero e spazio...

Atalanta-Ilicic: un matrimonio destinato a concludersi?

Atalanta e Ilicic stanno per dirsi addio? E' questa l'indiscrezione lanciata dal Corriere della Sera secondo cui lo sloveno sarebbe ripiombato in uno stato di depressione molto simile a quello provato nel 2020. Il calciatore atalantino, ormai entrato nei cuori dei tifosi per le sue grandi imprese...

NFL, Divisional Playoff 2021 – La preview di Bills – Chiefs

Il weekend dei Divisional Playoff giunge alla sua conclusione nella notte di lunedì 24 gennaio. Alle 00:30 ora italiana, l'Arrowhead Stadium ospita la seconda gara targata AFC, che vede affrontarsi i Buffalo Bills e i Kansas City Chiefs. Per la seconda volta in due stagioni consecutive, le...

NFL, Divisional Playoff 2021 – La preview di Rams – Buccaneers

La seconda sfida valida per l'accesso all'NFC Championship prende il via alle ore 21:00 di domenica 23 gennaio. Al Raymond James Stadium di Tampa, si preparano a scendere in campo i Los Angeles Rams e i Buccaneers. Le due franchigie si presentano ai Divisional Playoff dopo aver...

E’ fatta per Sepe: la Salernitana ha un nuovo portiere

La Salernitana ha praticamente chiuso per l'acquisto di Luigi Sepe, portiere del Parma, classe'91, che ritorna cosi in Campania dopo l'esperienza di qualche anno fa al Napoli. L'estremo difensore, che arriva in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza, sarà così il nuovo numero uno...

Lione vs Saint-Etienne: pronostico e possibili formazioni

Dopo aver messo fine a una serie di sei partite senza vittorie in tutte le competizioni lo scorso fine settimana, il Lione cercherà di ottenere vittorie consecutive quando accoglierà il Saint-Etienne al Parc Olympique Lyonnais per un derby. Nel frattempo, gli ospiti si trovano ai piedi della...

Eintracht Francoforte vs Arminia Bielefeld: pronostico e formazioni

Entrambe le squadre cercheranno la loro prima vittoria del 2022 quando l'Eintracht Francoforte ospiterà l'Arminia Bielefeld oggi venerdì 21 gennaio. La squadra di casa sta lottando per la qualificazione europea ed entra in gara all'ottavo posto, mentre i Die Arminen sono invischiati in una lotta per la...

Espanyol vs Real Betis: pronostico e possibili formazioni

Il Real Betis cercherà di ottenere una serie di vittorie nella Liga quando continuerà la sua campagna 2021-22 contro l'Espanyol oggi, venerdì 21 gennaio. La squadra di Manuel Pellegrini, che siede al terzo posto in classifica, ha battuto l'Alaves 4-0 in campionato martedì, mentre l'Espanyol entrerà in...

La Roma punta forte su Kamara

Dopo Maitland-Niles e Sergio Oliveira, i giallorossi stanno pensando di regalare a Mourinho un altro rinforzo. Ecco perché la Roma punta forte su Kamara, centrocampista classe' 96 dell'Olimpique Marsiglia, destinato a lasciare la Ligue 1 a giugno. La Roma punta forte su Kamara: qual' è la situazione? La strategia...

McLaren monoposto: annunciata la data di presentazione

Un giorno dopo la Ferrari è pronta anche la McLaren: L'undici febbraio il team di Formula 1 di Woking presenterà ufficialmente la sua vettura per la stagione 2022. Tanta è l'attesa per la MCL36 che si preannuncia efficiente e soprattutto nel lato motore. Il team di Woking...