Tyson e Jonson

Il match spettacolo, in programma il 28 novembre, tra l’ex campione del mondo dei pesi massimi Mike Tyson, 54 anni, e l’ex campione del mondo dei quattro round Roy Jones, 51 anni, si svolgerà in 8 round di 2 minuti ciascuno. Questa decisione è stata recentemente annunciata dagli organizzatori del match Roy Jones in un podcast di Joe Rogan. I due boxeur sono rimasti increduli da questa scelta che in un certo senso li vede sminuiti, cosa che renderebbe lo stesso match una farsa.

Tyson e Jones respingono il fatto che il match sia legittimo

La Commissione atletica dello Stato della California ha confermato il match, che si svolgerà in otto round. Entrambi i combattenti hanno respinto i commenti secondo cui il match non sarebbe stata una gara legittima. “Non è un match vero? E’ Mike Tyson contro Roy Jones”, ha aggiunto Tyson. “Combatterò e spero che lui venga a combattere e questo è tutto quello che dovete sapere”.

Lo sfogo di Tyson e Jones sulla scelta della commissione

I round da professionisti per gli uomini di solito durano tre minuti. Sia Katie Taylor che Nicola Adams hanno chiesto che i combattimenti tra donne abbiano la stessa durata dei round degli uomini. Jones si sfoga affermando che: “Siamo due dei migliori a farlo. Due minuti non servono a niente né per me né per lui”. Tyson ha commentato che credeva “che la commissione abbia un’influenza maggiore della mia”. Mike Tyson e Roy Jones Jr. sono infastiditi dal fatto che gli si chieda di combattere “come le donne”.

Combattere come le donne

Mike Tyson e Roy Jones Jr. dicono che i match di due minuti “sono per le donne” mentre si preparano per l’esibizione del 28 novembre. Entrambi gli uomini hanno detto che avrebbero preferito combattere con round da tre minuti al match in Los Angeles. Jones ha detto giovedì che: “Non sono affatto contento. Questo è un incontro per donne. Perché facciamo i turni di due minuti?” . “Sono sicuro che hanno le loro ragioni per farlo. Ma sai, le donne litigano per due minuti“, ha aggiunto Tyson.

Jones Junior: I round da due minuti a vantaggio di Mike Tyson

Jones si è lamentato che i round da due minuti andrebbero a vantaggio di Mike tyson. Afferma che: “Ora hanno fatto otto round da due minuti, sarà tutto a suo vantaggio. In questo momento i tifosi sono talmente interessati all’incontro che non volevo deluderli, e gli organizzatori cercheranno di farmi causa. Non ne vale la pena, quindi ho intenzione di affrontare questi otto turni di due minuti, ma dovrò agire un po’ più velocemente di quanto mi aspettavo”.

Tyson con 12 settimane di preparazione ha più chance

“Ma non capiscono che più a lungo Mike resta fresco, più sarà pericoloso per me. Devo farlo uscire dalla sua freschezza il prima possibile per superare la zona di pericolo”. Jones ritiene anche che la riprogrammazione del match dal 12 settembre al 28 novembre sia stata fatta in modo che Tyson potesse prepararsi meglio per la battaglia. Aggiunge che: “Questo non significa che abbia paura di Mike Tyson. Sono certo che dopo sei settimane di preparazione ha una possibilità contro di me. Dopo 12 settimane, le sue possibilità erano maggiori, ma sarà comunque più difficile, ma più facile di allora. Tyson, in sole sei settimane di preparazione, non aveva alcuna possibilità contro di me”.

Perché la WBC ha ridotto la durata dei round?

“Hanno preso questa decisione la settimana scorsa. Secondo me cambiano i termini ogni settimana. Credo di non aver letto molto bene il contratto. Immagino che la WBC si sia fatta coinvolgere e abbia detto che vuole mettere in gioco qualche titolo, quindi vuole ridurre i round a due minuti. Hanno menzionato il match della resa dei conti tra Jorge Arce e Chavez Sr, di quanto erano esausti dopo il combattimento. Questa scelta della riduzione dei due minuti è per una questione di sicurezza.


Fury vs Usyk proposto da Khabib Nurmagomedov


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20