Seconda edizione della corsa emiratina

Seconda edizione della corsa emiratina, terza prova dell’UCI World Tour. Lo scorso anno ad imporsi fu Primoz Roglic, davanti a Valverde e Gaudu

UAE Tour 2020: percorso

PERCORSO UAE TOUR 2020

Tappa: 1 – 23 Febbraio: Zabeel Park – Al Marjan Island, 158.00 km

TAPPA 1: ZABEEL PARK-AL MARJAN ISLAND

L’UAE Tour 2020, seconda edizione della corsa emiratina, prende il via con una tappa pianeggiante, con partenza da Zabeel Park e arrivo sulla Al Marjan Island. Frazione priva di difficoltà altimetriche, e con solo due sprint (ad Ajman e Umm Al Quwain) prima del quasi certo arrivo in volata

Tappa: 2 – 24 Febbraio: Palm Jumeirah – Hatta Dam, 203.00 km

TAPPA 2: PALM JUMEIRAH-HATTA

Seconda tappa divisa sostanzialmente in due. Nella prima parte la strada è costantemente pianeggiante, con due sprint intermedi ad Al Qudra e Labhab. Nella seconda invece si inizia a salire, prima con l’ascesa di Shawka, poi con la doppia scalata di Hatta, dove sarà posto il traguardo

Tappa: 3 – 25 Febbraio: Sharjah – Rafisa Dam, 198.00 km

TAPPA 3: SHARJAH-RAFISA DAM

Tappa lunga (194 km) e perfetta per le fughe. Prima parte composta da un percorso mosso e in costante ascesa, con la salita di Masafi a fare da spartiacque tra la prima e la seconda fase di corsa, caratterizzata invece da un circuito, da ripetere due volte, a Khor Fakkan, prima del traguardo posto al termine di un breve strappo a Rafisa Dam

Tappa: 4 – 26 Febbraio: Dubai Design District – Dubai City Walk, 171.00 km

TAPPA 4: DUBAI DESIGN DISTRICT-DUBAI CITY WALK

Tornano protagoniste le ruote veloci nella quarta frazione dell’UAE Tour 2020. 172 km a Dubai, tra il Design District e il City Walk. Due traguardi volanti, al km 38 e al km 127, prima della volata finale

Tappa: 5 – 27 Febbraio: Al Ain – Jebel Hafeet, 162.00 km

TAPPA 5: AL AIN-JEBEL HAFEET

Terzo arrivo in salite per la seconda edizione dell’UAE Tour, ma questa volta l’arrivo in quota scombussolerà gli equilibri nella classifica generale. Dopo un lungo trasferimento tra Al Ain e lo stadio Hazza Bin Zayed, la corsa affronterà la salita finale di Jebel Hafeet (11 km al 7%) al termine della quale si conoscerà con molta probabilità, il nome dle vincitore dell’UAE Tour 2020

Tappa: 6 – 28 Febbraio: Al Ruwais – Al Mirfa, 158.00 km

TAPPA 6: AL RUNWAIS-AL MIRFA

Frazione semplice dopo l’arrivo in quota di Jebel Hafeet. Arrivo in volata pressochè certo, con un circuito nel finale da ripetere due volte, prima del traguardo di Al Mirfa

Tappa: 7 – 29 Febbraio: Al Maryah Island – Abu Dhabi , 127.00 km

TAPPA 7: AL MARYAH ISLAND-ABU DHABI

Gran finale con un’altra tappa dedicata ai velocisti. Partenza dall’isola di Al Maryah, arrivo, dopo 127 ad Abu Dhabi. Nel mezzo gli sprint di Yas Marina al km 28 e al km 84, prima della volata che chiuderà l’UAE Tour 2020

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.