L'australiano vince ad Hatta Dam e si prende la maglia di leader

L’australiano si impone sul traguardo di Hatta Dam, bissando il successo dello scorso anno. Per lui anche la maglia di leader della classifica generale

Tappa 2: Palm Jumeirah – Hatta Dam, 203.00 km

TAPPA 2: PALM JUMEIRAH-HATTA

Caleb Ewan vince la seconda tappa dell’UAE Tour 2020. L’australiano resiste su un percorso difficile per le ruote veloce, e nel finale brucia Sam Bennett, prendendosi la tappa e la maglia di leader della generale

Come avvenuto nella prima frazione, anche in questa seconda la fuga parte già nei primi chilometri. A farne parte sono Leonardo Tortomasi e Veljko Stojnic, entrambi della formazione Vini Zabù KTM

Il gruppo li lascia andare, ma il vantaggio massimo che la coppia raggiunge è di poco superiore ai 4′. Il primo traguardo volante viene vinto da Stojnic, davanti a Tortomasi, mentre nel gruppo è Tadej Pogacar a prendersi il terzo posto

Bora Hansgrohe e Movistar gestiscono l’inseguimento, e a metà tappa il distacco dai due di testa scende sotto i 2′. Nel frattempo, Stojnic bissa il successo del primo sprint, andando a vincere anche il secondo, per poi rialzarsi, lasciando da solo in testa il compagno di squadra Tortomasi

Ai 30 dall’arrivo per la prima volta il vantaggio della fuga scende sotto il 1′, con Tortomasi che viene ripreso ai 24 dall’arrivo. La Movistar si prende la testa della corsa, mentre Dainese, sesto nella prima tappa, lavora per il compagno Wilko Kelderman

Nella salita finale provano l’allungo Conci e Campenaerts, mentre Froome e Ackermann alzano bandiera bianca. La coppia di testa guadagna 20”, ma il forcing del gruppo fa si che vengano riassorbiti ai 3 km dal traguardo

Negli ultimi metri a rompere gli indugi è Sam Bennett, ma Caleb Ewan riprende l’irlandese, lo scarta e va a bissare il successo dello scorso anno a Hatta Dam

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20