fbpx
Settembre22 , 2021

Udinese-Atalanta: la conferenza stampa di Gasperini

Related

Angers vs Marsiglia: pronostico e possibili formazioni

Il Marsiglia punta a continuare il suo inizio di...

Monaco vs Saint-Etienne: pronostico e possibili formazioni

Il Monaco ospita il Saint-Etienne nella partita di Ligue...

Roma guai sulla destra: idea Diogo Dalot

La trasferta a Verona evidenzia mancanze di una Roma...

L’Atalanta gioca con grande spirito

L'Atalanta gioca grande spirito, dice Gasperini, intervistato da Dazn...

Prima vittoria al Gewiss Stadium per la Dea

Prima vittoria stagionale al Gewiss Stadium per la squadra...

Share

Udinese-Atalanta, match che si disputerà domenica 5 dicembre alle ore 15.00 allo stadio Friuli, è una gara importante per Giampiero Gasperini. Le ultime uscite in A hanno parecchio deluso la tifoseria atalantina che si aspetta sempre il massimo dalla propria squadra.

Gasperini, nella conferenza stampa, ha parlato dell’Udinese e delle difficoltà dei suoi nelle ultime uscite.

Cosa ha detto Gasperini nella conferenza stampa nella vigilia di Udinese-Atalanta?

Sulla situazione in casa Atalanta e del Papu Gomez

Le soluzioni dobbiamo trovarle in campo, le stiamo cercando e le stiamo trovando. È diventato difficile giocare per noi con tre giocatori fuori dalla zona difensiva, stiamo adottando una soluzione che ci possa proteggere a centrocampo. Le occasioni ci sono state in tutte le partite. Credo che Gomez abbia giocato 190 partite nelle mie 200 a Bergamo. Credo che continuerà a fare a Bergamo ciò che ha fatto, continuando la sua carriera qui. Io faccio l’allenatore, la squadra deve sapere che deve essere tutelata. Quando faccio delle scelte…il Papu per me è sempre stato straordinario, soprattutto negli ultimi anni. È stato un giocatore incredibile, ha giocato ovunque, è una forza notevole per l’Atalanta”.

Sulle ultime uscite dei suoi

“Giocheremo a Udine. Tolto lo scorso anno questa squadra ha fatto più punti. Abbiamo giocato una Champions anomala, io non sono così preoccupato. Abbiamo fatto delle prestazioni importanti, abbiamo preso anche meno gol. Ci sono stati dei momenti di fatica, ma i ragazzi stanno bene secondo me. Le partite sono difficili e complicate, sono dispiaciuto per Zapata, è stato maltrattato per la prestazione. Vale ancora la “maglia sudata sempre”, Zapata come tutti sono stati straordinari. Hanno conquistato un punto importante per andare a giocarsela lì. Non stiamo giocando benissimo, ma in nessuna partita i ragazzi sono mancati. Anche quando abbiamo preso schiaffi col Liverpool”.

Sulla formazione che chiererà in Udinese-Atalanta

Gomez e Ilicic non verranno convocati. Pasalic non lo recupereremo, si è formato Mojica per un problema muscolare. Lammers è recuperato. Abbiamo perso alcuni punti, è chiaro ci aspettavamo qualche punto in più. Non siamo riusciti a farli, non è che non ci abbiamo provato”.

Sulla qualificazione in Champions League

La squadra ha fatto quello che poteva. Non è l’ultima partita, non sarà decisiva per la stagione. Possiamo andare avanti in Champions, ma non è che la vinciamo. Sarebbe un grande successo nell’immediato. Se non vinciamo andiamo in Europa League, male che vada. Ma se devo buttarmi addosso tutta questa negatività, ma anche no. Veniamo da cinque giorni di lavoro, non ci è mai successo. Domani metterò in campo la miglior formazione possibile, poi penserò ad Amsterdam. Penso di aver utilizzato tutti, poi ognuno ha le sue idee. Domani cercheremo di fare il massimo”.


Udinese-Atalanta: formazioni e dove vederla in tv
Ajax-Atalanta: formazione e dove vederla
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20