Udinese-Juventus 1-2 Termina con la vittoria dei bianconeriil primo dei tre posticipi della trentacinquesima giornata del campionato italiano di Serie A. Al vantaggio friulinano con Molina, ha fatto seguito la doppietta di Ronaldo che consente ai bianconeri di agganciare Atalanta e Milan al secondo posto.

Quali scelte hanno fatto i due tecnici?

Gotti conferma in blocco la squadra che ha vinto ad Udine, ad eccezione dello squalificato Musso, sostituto da suffet in porta. La difesa è completata da Becao, Bonifazi e Nuytinck, mentre a centrocampo ci sono Molina, De Paul, Walace, Arslan e Stryger Larsen. In avanti, Pereyra e Osaka.

Pirlo risponde con il 4-4-2 dove davanti a Szczney, ci sono Danilo a destra, Bonucci e De Light al centro, Alex Sandro a sinistra. A centrocampo, la coppia è formata da Bentancur e Mckennie, con Cuadrado e Bernardeschi sulle fasce. In avanti, Dybala e Ronaldo.

Udinese-Juventus 1-2: la sintesi

La Juventus cerca di premere subito sull’acceleratore ma alla prima distrazione viene punita da Molina, che approfitta di una dormita dei difensori bianconeri per battere Szczney. Subito lo schiaffo, gli uomini di Pirlo provano a reagire ma, a parte, una conclusione sporca di De Light e un colpo di testa sottomisura di Mckennie, non produce altro.

Non sembra cambiare molto il copione del match anche nella ripresa. Al 52′, è ancora l’Udinese a farsi pericolosa con Arslan che sfiora il palo da pochi metri. La risposta bianconero è in debole tiro di Ronaldo. Poco dopo è Stryger Larsen a mettere i brividi a Szczney con un tiro a giro. A dieci minuti dal termine, la Juventus perviene al pareggio grazie ad un calcio di rigore trasformato da Ronaldo. Il portoghese si ripere poco dopo con un colpo di testa che trafigge Scuffet e lancia i suoi al secondo posto.

Il Tabellino

UDINESE(3-5-2): Scuffet, Becao, Bonifazi, Nuytinck, Molina, De Paul, Walace, Arslan, Stryger Larsen, Molina, Pereyra, Osaka. All. Gotti

JUVENTUS(4-4-2): Szczney, Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Cuadrado, Bentancur, Mckennie, Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. All. Pirlo

Arbitro: Chiffi(Padova)

Marcatore: 10’pt, Molina(J), 82’st, Ronaldo (J)

Milan-Benevento 2-0: i rossoneri tornano a vincere

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20