Da una parte si cercano conferme, dall’altra si cercano risposte. L’Udinese, ancora senza un allenatore, cerca la seconda vittoria di fila dopo la bella prestazione contro il Genoa a Marassi, nella quale i friulani hanno ribaltato l’iniziale svantaggio con un perentorio 1-3. Semplici ad Udine non può più sbagliare. Gli ospiti sono ultimi in classifica, a quota 7 punti frutto di sole due vittorie e un pareggio, la squadra è la lontana parente di quella ammirata nel campionato scorso. Appuntamento alle 15.00, in chiaro su Dazn.

Qui Udinese
Stryger Larsen ha smaltito i fastidi muscolari, così come De Maio, ma entrambi andranno in panchina probabilmente. Pussetto non ci sarà per un guaio fisico. Per il resto dovrebbe essere confermata la squadra che è uscita vincente da Marassi.
UDINESE (3-5-2) probabile formazione: Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytink; Opoku, Mandragora, Jajalo, De Paul, Sema; Okaka, Nestorovski.

Qui Spal
Semplici deve fare a meno di Igor (squalificato) e sta valutando se rischiare Vicari, non al meglio. Il tecnico dei ferraresi recupera però Di Francesco. Felipe potrebbe sostituirlo. Valoti spera di vincere il ballottaggio con Murgia. Strefezza e Reca sulle fasce vanno verso una nuova titolarità.
SPAL (3-5-2) Probabile formazione: Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Floccari, Petagna.

Curiosità e statistiche
Nell’ultimo turno contro il Genoa, l’Udinese ha segnato per la prima volta in questa Serie A più di una sola rete (successo per 3-1). I friulani non hanno ancora vinto due match di fila nel campionato in corso. La SPAL non ha trovato il gol nelle ultime cinque trasferte di campionato, l’ultima squadra che ha registrato una striscia senza reti esterne più lunga in Serie A è stata l’Atalanta nel 2014 (sette di fila).Sia Udinese che Spal sono le squadre che segnano di meno nel secondo tempo. Nelle ultime 10 gare disputate in Serie A Stefano Okaka ha preso parte attiva a otto reti (sette gol e un assist).
L’attaccante dell’Udinese ha realizzato una doppietta nell’unico precedente contro la SPAL nella massima serie, proprio alla Dacia Arena (maggio 2019).
Alberto Paloschi ha segnato quattro reti contro l’Udinese in Serie A, solo contro il Genoa ha fatto meglio (otto gol) – l’attaccante della SPAL non segna tuttavia in campionato da ottobre 2018: 22 match a secco, suo record negativo nella massima serie.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.