fbpx

Uefa Champions: eliminato il gol in trasferta

Date:

Nuove regole per la Uefa Champions League nella prossima stagione 2021/2022. Il famoso gol in trasferta che vale doppio sarà eliminato definitivamente. Ma non solo sarà annullato dalla competizione Europea più importante ma da tutte le competizioni Uefa a partire dalle fasi di qualificazione in avanti. Si tratta di una vera e propria rivoluzione che andrà a rendere le gare più entusiasmanti e imprevedibili.


La Uefa blocca l’arcobaleno allo stadio di Monaco per Euro 2020


Uefa Champions: cosa ha detto il comunicato?

A seguito della raccomandazione della Commissione Competizioni per Club UEFA e della Commissione Calcio Femminile UEFA il Comitato Esecutivo della Federcalcio europea ha approvato oggi 24 Giugno 2021 una proposta per rimuovere la cosiddetta regola dei gol in trasferta da tutte le competizioni Uefa per club a partire dalle fasi di qualificazione nelle competizioni della stagione 2021/22. La regola dei gol in trasferta è stata da sempre applicata per determinare il vincitore di un confronto a eliminazione diretta nei casi in cui le due squadre avessero segnato lo stesso numero di gol nel totale delle due sfide di andata e ritorno.

Uefa Champions: come funziona il gol in trasferta?

In questi casi la squadra che segnava il maggior numero di reti fuori casa è sempre stata considerata vincitrice qualificandosi al turno successivo della competizione. Se le due squadre avevano segnato lo stesso numero di gol in casa e in trasferta al termine dei tempi regolamentari della sfida ritorno il match proseguiva ai tempi supplementari, seguiti da eventuali calci di rigore. Ora le cosa sono drasticamente cambiate e assisteremo ad un cambio epocale senza precedenti.

Ceferin: cosa ha detto sull’abolizione della norma?

Commentando l’abolizione della regola dei gol in trasferta il Presidente Uefa Aleksander Ceferin ha dichiarato: “La regola dei gol in trasferta è stata una parte fondamentale delle competizioni Uefa da quando è stata introdotta nel 1965. Tuttavia la questione della sua abolizione è stata discussa in vari incontri negli ultimi anni. Nonostante non ci sia stata unanimità di opinioni molti allenatori, tifosi e altri esperti del calcio hanno messo in dubbio la sua correttezza e hanno espresso una preferenza per l’abolizione della norma”.

Uefa Champions: cosa ha detto Ceferin?

Ceferin ha aggiunto: “L’impatto della regola ora va contro il suo scopo originale visto che di fatto non incentiva le squadre di casa specialmente nell’andata dall’attaccare, perché temono di concedere un gol che darebbe agli avversari un vantaggio cruciale. Si fermerebbe anche l’ingiustizia soprattutto nei tempi supplementari che obbligare la squadra di casa a segnare due volte quando ha segnato la squadra in trasferta”.

Ceferin: una regola ormai inutilizzabile

Ceferin conclude dicendo: “È giusto dire che il vantaggio in casa oggi non è più così significativo come una volta. Prendendo in considerazione la coerenza in tutta Europa in termini di stili di gioco e molti fattori diversi che hanno portato a un calo del vantaggio casalingo il Comitato Esecutivo Uefa ha preso la decisione corretta nell’adottare l’opinione che non sia più appropriato per un gol in trasferta portare più peso di uno segnato in casa”.

Come funzioneranno le competizioni?

Visto che i gol in trasferta non avranno più un peso aggiuntivo per stabilire l’esito di un incontro saranno rimossi anche i criteri utilizzati per determinare la classifica quando due o più squadre sono a pari punti nella fase a gironi, ma solo quelli applicati alle partite giocate dalle squadre in questione (differenza reti negli scontri diretti). Rimangono invece tra i criteri aggiuntivi applicati a tutte le partite del girone se le squadre rimangono con gli stessi punti (differenza reti complessiva) per mantenere un numero adeguato di criteri per poter determinare il passaggio del turno.

Uefa: nuove regole per un calcio mederno

Dalla prossima stagione quindi sarà sostituita la regola in vigore dal 1965 e ritenuta ormai “obsoleta” dai dirigenti. Per le partite a eliminazione diretta su doppio turno: se l’andata finisce 2-1 per la squadra di casa e il ritorno 1-0 per l’altra, si va ai supplementari e poi ai rigori. I gol segnati in casa e in trasferta così hanno lo stesso valore. Si tratta di un modo per incentivare gli spettatori a guardare le gare che diventano più accattivanti e meno prevedibili. Vedremo se questo nuovo modo di vivere le gare piacerà al pubblico e ai tifosi o se invece si rimpiangerà la vecchia regola.

Pagina Twitter Uefa: https://twitter.com/uefa

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Prima giornata Serie B 2022/23: le designazioni arbitrali

L' Aia ha reso noto i gli degli Arbitri,...

Prima giornata Serie A 2022/23: le designazioni arbitrali

L' Aia ha reso noto i nominativi degli arbitri,...

McLaren in confusione: dubbi sul contratto di Felix Rosenqvist

Sembra che Zak Brown si stia divertendo un mondo...

Ceara vs Sao Paulo – pronostico e possibili formazioni

Il Ceara ospita il San Paolo giovedi 11 agosto...