UFC 261 – Anteprima – La UFC torna ad avere il pubblico intorno alla gabbia e lo fa con una card straordinaria con ben tre sfide per il titolo. Nel main event Kamaru Usman (18-1), campione indiscusso dei pesi welter, concede la rivincita a Jorge Masvidal (35-14). Invece, nel co main event Weili Zhang (21-1) difende la cintura dei pesi paglia femminili dall’attacco di Rose Namajunas (10-4). Infine, Valentina Shevchenko (20-3) combatterà per il titolo dei pesi mosca femminili contro Jessica Andrade (21-8).

Tre spettacolari incontri titolati che si svolgeranno nella VyStar Veterans Memorial Arena di Jacksonville in Florida già completamente sold out. La main card sarà trasmessa in diretta su DAZN e UFC Fight Pass a partire dalle ore 4.00 di Domenica 25 Aprile.

Tanti altri fighter di livello presenti in questo evento numerato tra cui Anthony Smith (34-16), Uriah Hall (17-9), Alex Oliveira (22-9-1) e Brendan Allen (15-4).

Il momento più iconico della carriera di Jorge Masvidal

Kamaru Usman riuscirà a togliere l’anima a Jorge Masvidal?

Nove mesi fa si sfidarono con solo pochi giorni di preavviso, per salvare un evento che rischiava di crollare a causa del ritiro di Gilbert Burns. Oggi, dopo la vittoria di Kamaru Usman in quell’incontro, i due arcinemici si riaffrontano. Entrambi hanno avuto tempo di prepararsi, entrambi hanno avuto lunghi training camp. Per assurdo è stato proprio Usman a chiedere il rematch contro Jorge Masvidal con l’intenzione di zittirlo, di umiliarlo una volta per tutte, di distruggere il suo enorme ego.

Non una missione facile, ma che sembra alla portata di un atleta del calibro di Usman. Dall’altra parte Masvidal è consapevole di giocarsi molto della sua notorietà, molto della sua fama ormai mondiale, qualora fosse sconfitto in malo modo dal nigeriano. Insomma, Gamebred ha l’opportunità per la seconda volta in due anni di diventare campione. Un occasione forse irripetibile che dovrà onorare al meglio, riuscendo in un’impresa che sembra al momento inimmaginabile anche per i bookmakers che lo danno come grande sfavorito.

Kamaru Usman non vuole lasciare spazio al dubbio nel suo regno

Effettivamente Kamaru Usman da quando si è guadagnato la cintura contro Tyron Woodley è davvero stato mostruoso. Una crescita marziale spaventosa che lo ha portato a migliorare il suo striking in modo impressionante, abbinandolo ad una forza fisica ineguagliabile per un welter. Per Jorge Masvidal ci vorrà pazienza nello scegliere i momenti in cui eseguire i suoi blitz, grande attenzione nella difesa dei takedown ed in particolare nel non giocarsi tutta la benzina nei primi due round. Un’impresa titanica aspetta Masvidal che però potrà contare finalmente sul supporto del pubblico della Florida, tutto ovviamente dalla sua parte.

UFC 261 - Weili Zhang Vs Rose Namajunas
Weili Zhang (sinistra) difende la sua cintura dei pesi paglia contro Rose Namajunas (destra)

Weili Zhang Vs Rose Namajunas

La cinese Weili Zhang si trova attualmente in una striscia vincente di ben 21 vittorie consecutive in carriera. Dopo la straordinaria fight contro Joanna Jedrzejczyk, riconosciuta dal mondo delle MMA come il più grande incontro femminile di tutti i tempi, si appresta ad affrontare la temibile Rose Namajunas. La Namajunas dopo aver perso il titolo, si è ripresa il ruolo di contender numero uno, vendicando la sua ultima debacle contro quella stessa Jessica Andrade che l’aveva spodestata.

In questo match la Zhang parte con i favori del pronostico. La cinese ha più potenza fisica, un ottimo cardio e uno striking probabilmente meno tecnico della sua avversaria, ma che danneggia pesantemente. Dal canto suo la Namajunas con il suo footwork e la sua intelligenza marziale potrebbe essere un difficile bersaglio da cogliere anche per una rapidissima striker come la Zhang. Difficilissimo che l’incontro possa andare a terra, sarà una battaglia in piedi in cui l’impeto della cinese sfiderà l’evasività dell’americana.

UFC 261 - Anteprima - Valentina Shevchenko Vs Jessica Andrade
Valentina Shevchenko (a sinistra) combatte contro Jessica Andrade (a destra) per difendere la cintura dei pesi mosca femminili

Valentina Shevchenko Vs Jessica Andrade

La campionessa Valentina Shevchenko è alla ricerca della sua quinta vittoriosa difesa del titolo, una delle regine delle MMA insieme alla GOAT Amanda Nunes. Dall’altra parte Jessica Andrade, salita di categoria, vuole diventare la seconda atleta nella storia della UFC, ad aver vinto due cinture in due classi di peso differenti. La Andrade ha già dimostrato di essere all’altezza del salto di categoria, battendo lo scorso Ottobre una delle contendenti al titolo, Katlyn Chookagian, con un TKO che non lascia scampo a dubbi sulla sua intensità marziale.

Sarà questa la chiave di lettura, Shevchenko sa di trovarsi contro ad una potente avversaria capace di mandare KO chiunque tanto nei paglia che nei mosca. Pur non sapendo quanto il suo ginocchio abbia recuperato dall’infortunio occorso alla fine dell’anno scorso. Una fight, anche per questo, pericolosissima per la campionessa. Un’occasione di fare la storia per la sfidante. A livello tecnico la Andrade non è paragonabile alla Shevchenko la cui tecnica è stellare, ma a livello mentale e fisico questo incontro potrebbe rivelarsi meno a senso unico di quanto si possa pensare.

Al di là degli incontri per il titolo, Jimmy Crute è uno dei protagonisti più attesi

UFC 261 – Anteprima – Tutti gli altri incontri

Nel resto del main event abbiamo incontri di rango. Subito sotto alle sfide titolate troviamo nei pesi medi Uriah Hall combattere per la seconda volta in carriera l’ex campione Chris Weidman (15-5). Una sfida decisiva per il ranking e per l’onore di due figure storicamente importanti delle MMA moderne. Uriah Hall è dato sfavorito da gran parte degli analisti. In realtà, tutto dipenderà da quanto Weidmann riuscirà ad imporre il suo wrestling, qualora non ci riuscisse, Hall in piedi potrebbe essere letale.

La fight che invece apre la main card è forse una dei combattimenti più affascinanti della serata. Nei pesi massimi leggeri si sfidano l’ex contendente al titolo Anthony Smith e il nuovo prospect di categoria Jimmy Crute (12-1). Smith dopo essere stato sconfitto da Texeira e Rakic, e aver vinto contro Clark combatte contro un Crute assolutamente sulla cresta dell’onda, nonostante la sua ultima sconfitta. Un match dall’alto potenziale, con due abili atleti nel submission game e dotati di una ferrea determinazione.

Danaa Batgerel è sempre a caccia di bonus

UFC 261 – Anteprima – I preliminari

Nei preliminari sono due gli incontri da non perdere. Il primo è quello tra Alex Oliveira e Randy Brown (12-4), dove Oliveira sa di giocarsi molto della sua permanenza in UFC nonostante il suo status di rispettato veterano. Il secondo è senza dubbio la contesa nei pesi medi tra Brendan Allen e Karl Roberson (9-3). Quest’ultimo torna a combattere nell’ottagono dopo quasi un anno, sconfitto proprio dal nostro Marvin Vettori.

Nei numerosi incontri presenti nei preliminari avanzati di questa card numerata, attenzione all’esplosivo fighter proveniente dalla mongolia Danaa Batgerel (8-2) che sfida nei gallo l’americano Kevin Natividad (9-2). Inoltre da tenere d’occhio l’esordio in UFC di un artista del KO come il combattente cinese Rong Zhu (17-3) ed anche il tentativo della brasiliana Ariane Carnelossi (12-2) di rifarsi dalla sua ultima sconfitta.

UFC 261 – Anteprima – La card completa

UFC 261 – Main Card (live su DAZN e UFC Fight Pass a partire dalle ore 4.00 di Domenica 25 Aprile)

  • Kamaru Usman Vs Jorge Masvidal (pesi welter)
  • Weili Zhang Vs Rose Namajunas (pesi paglia femminili)
  • Valentina Shevchenko Vs Jessica Andrade (pesi mosca femminili)
  • Uriah Hall Vs Chris Weidman (pesi medi)
  • Anthony Smith Vs Jimmy Crute (pesi massimi leggeri)

UFC 261 – Preliminari (live su UFC Fight Pass a partire dalle ore 2.00 di Domenica 25 Aprile)

  • Alex Oliveira Vs Randy Brown (pesi welter)
  • Dwight Grant Vs Stefan Sekulic (pesi welter)
  • Karl Roberson Vs Brendan Allen (pesi medi)
  • Patrick Sabatini Vs Tristan Connelly (pesi piuma)

UFC 261 – Preliminari Avanzati (live su UFC Fight Pass a partire dalle ore 0.00 di Domenica 25 Aprile)

  • Danaa Batgerel Vs Kevin Natividad (pesi gallo)
  • Kazula Vargas Vs Rong Zhu (pesi leggeri)
  • Aori Qileng Vs Jeffrey Molina (pesi mosca)
  • Liang Na Vs Ariane Carnelossi (pesi paglia femminili)

UFC on ESPN 22 – Robert Whittaker è sensazionale!

UFC in Italia: arriverà a fine anno?

Valerie Loureda ha trovato la sua nuova avversaria!


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20