UFC Fight Night 158 è stato un evento nettamente al di sopra delle aspettative. Tutti attendevano il main event tra Cowboy e Gaethje, ma in realtà sono stati gli altri incontri a regalare delle intense e inattese emozioni.

Questo evento ha offerto davvero molto. A partire da una incredibile sottomissione di Misha Cirkunov, attraverso una rara peruvian necktie. Un intenso scontro tra Uriah Hall e Antonio Carlos Jr e la sorprendente vittoria del canadese Tristan Connelly.

UFC Fight Night 158 - Scambio di colpi tra Cerrone e Gaethje
Uno scambio di colpi fra Justin Gaethje (a sinistra) e Donald Cerrone (a destra)

Gaethje mette al tappeto Cerrone

Dopo questa vittoria Justin Gaethje si propone come un vero contendente al titolo dei pesi leggeri . In una categoria, dominata da Khabib Nurmagomedov, ma dove anche Tony Ferguson e Conor McGregor sono in lista per un match titolato.

Il match dura appena 4 minuti e 18 secondi, forse ci si attendevano più scambi, più azioni spettacolari. Ad ogni modo tutti sapevano che questo incontro non sarebbe arrivato al quinto. Donald “Cowboy” Cerrone parte controllando i suoi attacchi alla ricerca del varco, alla ricerca del contrattacco, come da copione. Ciò che è inatteso è che Justin Gaethje, non attacca a testa bassa portando un grosso volume di colpi come al suo solito, temporeggia non si lascia andare. A dimostrazione che questo incontro vale molto anche per lui.

Un paio di tremendi scambi fanno capire a Cerrone che nel boxing, nello striking, negli scambi ravvicinati, Gaethje, almeno per questo incontro, ne ha di più. Proprio nel momento quando Cerrone stava evidentemente rivalutando la sua strategia, Gaethje pesca il colpo da KO con una azione rapida e potente, che mette in ginocchio Cerrone.

Nell’intervista alla fine del combattimento, Gaethje oltre a dar vita ad un simpatico e onorevole siparietto con Donald Cerrone, chiede senza mezzi termini come prossimo avversario, il vincitore del probabile scontro fra Khabib Nurmagomedov e Tony Ferguson. Probabilmente invece il suo prossimo avversario sarà l’irlandese Conor McGregor per un match che promette scintille, sia fuori che dentro l’ottagono.

UFC Fight Night 158 - Il momento in cui l'incontro viene fermato dall'arbitro per TKO
Il momento in cui l’arbitro ferma l’incontro per preservare l’incolumità di Cerrone (al centro). Justin Gaethje (a sinistra) si è lamentato apertamente per il ritardo nell’intervento da parte dell’arbitro.

UFC Fight Night 158 – Gli altri risultati e i bonus

Vi sono diversi punti esclamativi negli altri incontri. Il primo, in grassetto, è sicuramente l’incredibile sottomissione eseguita da Misha Cirkunov. Un artista delle prese di soffocamento che stavolta si è esibito in una rara peruvian necktie, dopo un intenso quanto veloce, incontro contro Jimmy Crute.

Il secondo punto esclamativo è la sofferta e controversa vittoria di Uriah Hall. Il suo avversario Antonio Carlos Jr, lo domina a terra sostanzialmente per due round. Ma la sua strenua difesa dai continui tentativi di sottomissione e l’incapacità di Carlos Jr. di chiudere l’incontro, gli valgono una inattesa vittoria ai punti.

L’ultimo punto esclamativo è il combattimento tra Michel Pereira e Tristan Connelly. Quest’ultimo idolo del pubblico di Vancouver, non solo perché canadese, ma anche perchè ampiamente sfavorito riesce a vincere ai punti dopo un incontro spettacolare, per questo premiato come Fight of The Night.

Tutti i risultati:

UFC Fight Night 158 – Main Card

  • Justin Gaethje sconfigge Donald Cerrone via TKO (primo round)
  • Glover Teixeira sconfigge Nikita Krylov via decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28)
  • Todd Duffee contro Jeff Hughes dichiarato No Contest (annullato) a causa di un accidentale dito in un occhio (primo round)
  • Tristan Connelly sconfigge Michel Pereira via decisione unanime (29-28, 29-27, 29-27)
  • Uriah Hall sconfigge Antonio Carlos Jr. via decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28)
  • Misha Cirkunov sconfigge Jimmy Crute via sottomissione (primo round)

UFC Fight Night 158 – Preliminari

  • Augusto Sakai sconfigge Marcin Tybura via KO (primo round)
  • Miles Johns sconfigge Cole Smith via decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28)
  • Hunter Azure sconfigge Brad Katona via decisione unanime (29-28, 30-27, 29-28)
  • Chas Skelly sconfigge Jordan Griffin via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • Louis Smolka sconfigge Ryan McDonald via TKO (primo round)
  • Austin Hubbard sconfigge Kyle Prepolec via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)

Bonus

  • Fight of the Night: Tristan Connelly Vs Michel Pereira (entrambi i combattenti ricevono $ 50,000)
  • Performance of the Night: Justin Gaethje e Misha Cirkunov (entrambi gli atleti vincono $ 50,000)
Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.