Maia sottomette Askren (Photo by Jeff Bottari/Zuffa LLC via Getty Images)

Nella UFC Fight Night 162 è avvenuto molto di quello che avevamo anticipato nella nostra anteprima. Demian Maia nel main event sorprende il pubblico di Singapore con una prestazione incredibile fatta di sostanza, una tecnica immensa e una grande, grandissima determinazione. Ben Askren ha dimostrato le sue enormi lacune tecniche e tattiche, in una sconfitta che ridimensiona tutta la sua carriera.

Nel resto della card, Ciryl Gane compie un capolavoro tecnico a pochi secondi dalla fine del match, Movsar Evloev continua la sua striscia di vittorie consecutive nelle MMA e Sergei Pavlovich mette a referto l’unico TKO dell’intero evento.

UFC Fight Night 162 - Ben Askren svenuto
Askren letteralmente al tappeto quasi privo di sensi poco dopo la sottomissione di Demian Maia

Un Demian Maia infinito

Maia ha dimostrato oggi, quanto la tecnica e la determinazione possano essere elementi chiave per vincere un incontro. Demian Maia ha prevalso in tutte le fasi dell’incontro svolte in piedi, a parte nei momenti in cui Ben Askren è riuscito ad avvicinarsi. In quelle situazioni la sua dirty boxing, il suo forte clinch e le sue successive proiezioni hanno dato a Askren la possibilità di infliggere colpi pesanti su Maia.

Ma se da una parte, Ben Askren non sembrava avere una strategia o una tattica, se non il suo solito wrestling, Demian Maia ha saputo affrontare con sapienza anche le fasi più pericolose del combattimento. Con il suo Jiu Jitsu ha spaventato costantemente Ben Askren in ogni fase a terra, ribaltando spesso situazioni sfavorevoli. Tentando diversi tipi di sottomissione in maniera continuativa. Ha saputo spesso mantenere le distanze e liberarsi dai clinch riprendendo a boxare nonostante la pressione di Askren.

Con il volto insanguinato è arrivato al terzo round e alla prima distrazione di uno stanco Askren gli ha preso le spalle e da lì la sua classe nelle sottomissioni per soffocamento ha fatto il resto, facendo svenire Askren temporaneamente. Una vittoria al terzo round che lo mette ancora una volta in risalto nella categoria dei pesi welter. Ben Askren ne esce distrutto e ridimensionato, dopo aver vinto tutto in altre organizzazioni come One e Bellator.

UFC Fight night 162 - Stevie Ray
Stevie Ray all’inizio del controverso co main event contro Michael Johnson

UFC Fight Night 162 – Gli altri risultati e i bonus

Nel co main event Stevie Ray vince ai punti contro Michael Johnson, non senza polemiche sull’assegnazione dei round. Infatti Ray è riuscito a dominare solo il terzo round, rischiando anche di chiudere l’incontro. Perdendo però gli altri due round in modo abbastanza chiaro. Sembra evidente come i giudici abbiano valutato quell’ultimo round talmente dominante, da rivalutare il complessivo dello stesso incontro.

Ciryl Gane e Beneil Dariush invece regalano agli appassionati di sottomissioni due vere e proprie magie che permettono meritatamente ad entrambi gli atleti di ricevere il bonus di Performance of the Night.

Tutti risultati:

UFC Fight Night 162 – Main Card

  • Demian Maia sconfigge Ben Askren via sottomissione (terzo round)
  • Stevie Ray sconfigge Michael Johnson vie decisione maggioritaria (29-28, 29-28, 28-28)
  • Beneil Dariush sconfigge Frank Camacho via sottomissione (primo round)
  • Ciryl Gane sconfigge Don’Tale Mayes via sottomissione (terzo round)
  • Muslim Salikhov sconfigge Laureano Staropoli via decisione unanime (30-26, 30-26, 29-28)

UFC Fight Night 162 – Preliminari

  • Randa Markos sconfigge Ashley Yoder via decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28)
  • Rafael Fiziev sconfigge Alex White via decisione unanime (29-28, 30-27, 30-27)
  • Movsar Evloev sconfigge Enrique Barzola via decisione unanime (29-28, 29-28, 30-27)
  • Sergei Pavlovich sconfigge Maurice Green via TKO (primo round)
  • Loma Lookboonmee sconfigge Alexandra Albu via decisione non unanime (30-27, 28-29, 30-27)
  • Raphael Pessoa Nunes sconfigge Jeff Hughes via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)

Bonus

  • Fight of the Night: Demian Maia Vs Ben Askren (entrambi gli atleti vincono $ 50,000)
  • Performance of the Night: Beneil Dariush e Ciryl Gane (entrambi gli atleti vincono $ 50,000)
Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.