fbpx
Settembre25 , 2021

UFC Fight Night 190 – Ciryl Gane surclassa Volkov!

Related

UFC 266: tutte le ultime novità

UFC 266 è finalmente in arrivo. A distanza di...

Hoffenheim vs Wolfsburg: pronostico e possibili formazioni

Il Wolfsburg, secondo in classifica, si reca sabato 25...

Eintracht Francoforte vs FC Colonia: pronostico e possibli formazioni

Sabato, in Bundesliga, l'Eintracht Frankfurt cercherà di raccogliere i...

Bayer Leverkusen vs Mainz 05: pronostico e possbili formazioni

Due delle squadre di punta nelle prime settimane della...

Siviglia vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di continuare il suo forte inizio...

Share

UFC Fight Night 190 – A Vegas si è visto di tutto, anche se il main event non ha regalato le emozioni attese. Infatti nell’incontro di cartello Ciryl Gane batte ai punti Alexander Volkov in un match molto tattico. Invece, nel co main event Tanner Bose fulmina Ovince St.Preux nel secondo round grazie ad un TKO. Negli altri incontri i nomi che si sono fatti notare sono sicuramente quelli di Timur Valiev, Renato Moicano, Kennedy Nzechukwu e Marcin Prachnio.

La battaglia tra strikers

Ciryl Gane è pronto per Francis Ngannou?

Ciryl Gane anche questa notte ha dimostrato di essere uno striker sublime, per velocità ed accuratezza. Una rapidità di esecuzione la sua senza precedenti nei pesi massimi, che non sappiamo realmente quanto possa limitare la pura potenza di Francis Ngannou. Ma che in questo main event ha saputo contenere e ribaltare lo svantaggio di allungo con un altro maestro dello striking come Alexander Volkov.

Più aggressivo, rispetto alla sfida criticata ma vinta contro Rozenstruik, Gane anche in questa fight ha giocato sul volume dei colpi e la sua fluidità atipica nei movimenti per un peso massimo come lui. Un Volkov incapace di trovare soluzioni di fronte ai continui cambi di guardia del francese e alla sua creatività in angoli e soluzioni offensive. Una bocciatura per il russo, una consacrazione per Gane che a questo punto è al passo dal titolo.

Uno degli incontri più belli quello tra Nicolas Dalby e Tim Means

UFC Fight Night 190 – I risultati della main card

Nel co main event Tanner Bose regola una leggenda come Ovince St.Preux con un TKO di importanza capitale per la sua carriera nei pesi massimi. Dopo un primo round lento e tattico, nel secondo Bose coglie St.Preux, dopo un clinch concluso con successo grazie ad una ginocchiata, con un gancio destro che fa cadere il suo avversario chiudendo la contesa. Tanner Bose si riprende una vittoria, Ovince St.Preux deve scegliere se vuole realmente rimanere nei pesi massimi o addirittura pensare al ritiro.

Se da una parte, purtroppo, nel match dominato da Andre Fili una sua ditata nell’occhio di Daniel Pineda fa finire la sfida in no contest, dall’altra Timur Valiev dimostra di avere un talento e una determinazione incredibile. Infatti, battere Raoni Barcelos non è da tutti, ma soprattutto giocarsela alla pari su fisicità e intensità lo è ancora da meno. La sua vittoria via decisione maggioritaria è stupefacente.

Negli altri incontri l’ottagono va a ferro e fuoco nella sfida tra Tim Means e Nicolas Dalby. La spunta Means via decisione unanime, dopo un terzo round folle in cui Dalby consapevole di aver perso i primi due si è giocato il tutto per tutto. Mentre Renato Moicano torna finalmente a vincere finalizzando Jai Herbert attraverso una sottomissione perfetta dal punto di vista tecnico, una rear-naked choke d’autore.

Lo spaventoso calcio al corpo di Marcin Prachnio

I preliminari

Preliminari ricchi di azione. I momenti più significativi sono sicuramente il devastante body kick di Marcin Prachnio che abbatte letteralmente Ike Villanueva; e la sottomissione Shavkat Rakhmonov che non solo permette al fighter di origini Uzbeke di mantenere il suo record inviolato ma anche di dimostrare la sua maestria nel submission game. Gli altri momenti da sottolineare sono i KO/TKO di Kennedy Nzechukwu e Jeremiah Wells, entrambi selvaggi, entrambi capaci di scatenare una tempesta di pugni sui loro avversari.

UFC Fight Night 190 – Anteprima – La card completa

UFC Fight Night 190 – Main Card

  • Ciryl Gane sconfigge Alexander Volkov via decisione unanime (50-45, 50-45, 49-46 – pesi massimi)
  • Tanner Boser sconfigge Ovince St.Preux via TKO (secondo round – pesi massimi)
  • Timur Valiev sconfigge Raoni Barcelos via decisione maggioritaria (28-28, 29-28, 29-28 – pesi gallo)
  • Andre Fili Vs Daniel Pineda dichiarato no contest a causa di una ditata accidentale (pesi piuma)
  • Tim Means sconfigge Nicolas Dalby via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28 – pesi welter)
  • Renato Moicano sconfigge Jai Herbert via sottomissione (rear-naked choke – secondo round – pesi leggeri)

UFC Fight Night 190 – Preliminari

  • Kennedy Nzechukwu sconfigge Danilo Marques via TKO (terzo round – pesi massimi leggeri)
  • Shavkat Rakhmonov sconfigge Michel Prazeres via sottomissione (rear-naked choke – secondo round – pesi welter)
  • Jeremiah Wells sconfigge Warlley Alves via KO (secondo round – pesi welter)
  • Marcin Prachnio sconfigge Ike Villanueva via TKO (secondo round – pesi massimi leggeri)
  • Julia Avila sconfigge Julija Stoliarenko via sottomissione (rear-naked choke – terzo round -pesi gallo femminili)
  • Charles Rosa sconfigge Justin Jaynes via decisione non unanime (30-27, 28-29, 29-28 – pesi piuma)
  • Damir Hadzovic sconfigge Yancy Medeiros via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28 – pesi leggeri)

Bonus:

  • Fight of the Night: Raoni Barcelos Vs Timur Valiev (entrambi i fighter vincono $50,000)
  • Performance of the Night: Kennedy Nzechukwu e Marcin Prachnio (entrambi i fighter vincono $50,000)

Israel Adesanya domina Marvin Vettori!

The Korean Zombie è tornato!

Tutte le ultime news della UFC!


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20