La UFC Fight Night di Boston è stato un evento entusiasmante. Il main event si è chiuso dopo pochi secondi, con un Dominick Reyes ormai pronto per combattere per il titolo contro il dominatore della categoria pesi massimi leggeri Jon Jones.

Nel resto della card, Yair Rodriguez regola ai punti Jeremy Stephens in un combattimento selvaggio, Joe Lauzon fa impazzire il pubblico di casa con una vittoria per TKO e Greg Hardy continua a sorprendere gli scettici, continuando a vincere (Aggiornamento – il match dello stesso Greg Hardy è stato dichiarato No Contest vedi risultati a fondo pagina).

UFC Fight Night - Dominick Reyes
Dominick Reyes subito dopo la sua vittoria

Dominick Reyes uno striker devastante

Se qualcuno nutriva ancora dei dubbi su Reyes, questa performance dovrebbe aver scacciato qualsiasi perplessità. Sin dai primi secondi si è percepito, dopo una combinazione di calci, la potenza e la precisione di Reyes che ha costretto Chris Weidman a rifugiarsi immediatamente nel wrestling. Poco dopo, appena uscito dalla fase a parete, Weidman si è ritrovato al tappeto colpito da un sinistro distruttivo. Lì è stato l’inizio della fine.

Dominick ha dimostrato la sua capacità di saper colpire sia in avanzamento che in arretramento sostanzialmente con la stessa potenza e precisione. Il suo allungo e la sua velocità di esecuzione sono impressionanti per un peso massimo leggero. Con questa vittoria la dodicesima nella sua carriera nelle MMA, mantiene la sua imbattibilità, candidandosi inevitabilmente per un match titolato.

Purtroppo per Chris Weidman questo è il quinto KO/TKO negli ultimi sei incontri. Nemmeno l’essere salito di categoria gli ha permesso di ritornare quel Weidman capace di far cadere il regno di Anderson Silva e di difendere per ben due volte la cintura dei pesi medi. A 35 anni questa sconfitta potrebbe davvero rappresentare a livello psicologico – pur essendo ancora un atleta di primissimo livello – un baratro, una umiliazione dalla quale sarà davvero difficile risalire.

UFC Fight Night - Jeremy Stephens e Yair Rodriguez
L’aggressività di Yair Rodriguez (a destra) e il tentativo di difesa di Jeremy Stephens (a sinistra)

UFC Fight Night – Gli altri risultati e i bonus

Yair Rodriguez riesce a portare a casa la vittoria in un match fantastico, nel quale rabbia, rivalità e animosità hanno guidato molte delle combinazioni di entrambi gli atleti dopo quello che era successo in Messico. Questo combattimento giustamente premiato con il bonus come Fight of the Night, ha visto prevalere le combinazioni di calci e le acrobazie di Yair sul cuore e la perseveranza di Jeremy Stephens. Il quale, solo nell’ultimo round, è riuscito a rappresentare una vera e propria minaccia per Rodriguez.

Un boato assurdo, quasi senza precedenti, del TD Garden di Boston ha accolto la vittoria via TKO dell’idolo di casa Joe Lauzon ai danni dell’esordiente Jonathan Pearce. Mentre invece Charles Rosa vince il premio per la Performance of the Night grazie ad una leva al braccio incredibile. Non facilmente visibile nemmeno alle numerose telecamere, questa sottomissione ha portato ad una insolita resa verbale da parte Manny Bermudez.

Tutti i risultati:

UFC Fight Night – Main Card

  • Dominick Reyes sconfigge Chris Weidman via TKO (primo round)
  • Yair Rodriguez sconfigge Jeremy Stephens via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • Greg Hardy sconfigge Ben Sosoli via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) Aggiornamento: decisione successivamente trasformata in No Contest per l’uso da parte di Greg Hardy di un inalatore nelle pause fra i round
  • Joe Lauzon sconfigge Jonathan Pearce via TKO (primo round)
  • Maycee Barber sconfigge Gillian Robertson via TKO (primo round)
  • Darren Stewart sconfigge Deron Winn via decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28)

Night UFC Fight Night – Preliminari

  • Charles Rosa sconfigge Manny Bermudez via sottomissione (primo round)
  • Molly McCann sconfigge Diana Belbita via decisione unanime (30-26, 30-26, 30-26)
  • Sean Woodson sconfigge Kyle Bochniak via decisione unanime (30-26, 30-27, 30-27)
  • Randy Costa sconfigge Boston Salmon via TKO (primo round)
  • Sean Brady sconfigge Court McGee via decisione unanime (29-28, 30-27, 30-27)
  • Brendan Allen sconfigge Kevin Holland via sottomissione (secondo round)
  • Tanner Boser sconfigge Daniel Spitz via decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27)

Bonus

  • Fight of the Night: Yair Rodriguez Vs Jeremy Stephens (entrambi gli atleti vincono $ 50,000)
  • Performance of the Night: Charles Rosa e Dominick Reyes (entrambi gli atleti vincono $ 50,000)
Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.